Gloria Pizzilli

avatar scritto da il 18/11/2013 1 commento
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana

Qualcuno faccia delle triangolazioni geografiche e mi confermi che nel punto esatto che si trova a metà tra Giappone e Francia c’è una ragazza che si chiama Gloria Pizzilli.

Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana

Perché secondo me è proprio così; secondo me a metà tra il burlesque francese e i manga giapponesi ci sono i disegni di Gloria, giovane illustratrice e graphic designer toscana, che ama le polpette, le storie pulp, le righe, il nero “e poi basta”, mi scrive (ma dai Gloria, “e poi basta”? Non ti credo!)

Mi colpiscono le donne di Gloria, la loro femminilità palpabile fatta di curve morbide che sembrano abbracci e con Gloria ho avuto proprio modo di parlare di loro, delle sue protagoniste.

“Le mie donne non hanno vestiti e fanno un po’ quello che vogliono. Hanno le sopracciglia spesse e non hanno padroni”.

Donne libere di essere nude e belle, senza regole e senza obbedire a stereotipi. Come Eva, la donna archetipo che per Gloria è “la prima donna, non solo in senso biblico. È la ragazza che diventa donna

La Eva di Gloria gioca nuda con il serpente tentatore, ma il peccato non ha nulla a che fare con lei e il serpente diventa solo il suo complice nel manifestarsi malizioso e sapiente della sua legittima vanità.

Non c’è giudizio. Non c’è peccato.

Eva fluttua con fare sinuoso volutamente privo di sfondo “perché è un progetto spirituale”. Come Love.

“Dall’unione carnale di due persone con un’intesa chimica perfetta qualcosa si muove e parte il processo vitale. Sono le stesse essenze delle due persone che diventano nuovo DNA.”

Love è un abbraccio di essenze che fondendosi generano nuova vita, “i due filamenti di DNA continuano a fare l’amore in un processo creativo al confine tra chimica e magia

Gloria è capace di unire sensualità e maternità facendoci vedere uno spicchio di femminilità: uno spicchio con le labbra carnose e i capelli fluenti, con il seno scoperto e l’atteggiamento tronfio di chi sa che non deve vergognarsi di nulla.

Godetevela.

Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana
Gloria Pizzilli - Intervista all'illustratrice e graphic designer italiana

Gloria Pizzilli


avatar
Autore: Nastasia Felici
Nastasia, classe 1989, Bergamo-sicula adottata da mamma Milano. Un liceo classico e una laurea in Scienze della Comunicazione alle spalle. Oggi faccio l'organizzatrice di eventi. A differenza degli altri qui sopra, non sono capace di fare niente: non disegno, non fotografo, non scolpisco. A mio vantaggio ho degli occhi enormi con i quali vedo tutto quello che poi mi sento in dovere di raccontare. Lo scrivo qui, sperando che qualcuno le apprezzi. Nel resto del tempo fondamentalmente sono bionda.
Ha scritto 68 post

Commenti per "Gloria Pizzilli"