La release date della A Ma Maniére x Air Jordan 3

La release date della A Ma Maniére x Air Jordan 3

Andrea Tuzio · 3 mesi fa · Style

Meno di un mese fa vi abbiamo parlato della collaborazione tra A Ma Maniére e Jordan Brand anticipata da uno splendido cortometraggio per presentare la release della A Ma Maniére x Air Jordan 3.

Lo short film celebra le donne nere raccontando la vita di madri, artiste, infermiere, studentesse, etc., accompagnate da un monologo di ringraziamento e di riflessione sulle condizioni che le donne sono costrette a vivere. 

Oggi, il luxury brand statunitense ha annunciato la data di uscita della A Ma Maniére x Air Jordan 3 e della linea apparel unisex in collaborazione che accompagna la release.
La capsule collection in collaborazione è in giacche di raso, pantaloni cargo e altri pezzi basici come pantaloncini, T-shirt, hoodie, tutti realizzati in una palette di colori neutri e dettagli che richiamano la collaborazione.

La A Ma Maniére x Air Jordan 3 e la linea apparel in collaborazione verrà rilasciata il 21 aprile attraverso il webstore di A Ma Maniére.

La release date della A Ma Maniére x Air Jordan 3
Style
La release date della A Ma Maniére x Air Jordan 3
La release date della A Ma Maniére x Air Jordan 3
1 · 7
2 · 7
3 · 7
4 · 7
5 · 7
6 · 7
7 · 7
Centinaia di sculture di elefanti hanno invaso Londra

Centinaia di sculture di elefanti hanno invaso Londra

Giulia Guido · 3 giorni fa · Art

Se in questo periodo a Londra camminando per le strade e i parchi vi capitasse di incontrare un piccolo gruppo di elefanti sarebbe del tutto normale, si tratta dell’ultima campagna a firma dell’organizzazione no-profit CoExistence

L’iniziativa di CoExistence in collaborazione con The Real Elephant Collective punta a sensibilizzare sulla drammatica situazione che stanno vivendo gli elefanti, soprattutto in India, dove ogni anno vengono contati sempre meno esemplari. 

elefanti

Ma l’impegno delle due organizzazioni non finisce qui. Il motivo principale per il quale in India questa specie animale è seriamente in pericolo è la sempre maggiore presenza della Lantana Camara, una pianta di origine sudamericane, da qualche anno presente sul territorio indiano e che sta distruggendo l’ecosistema. 
Proprio per questo motivo i giganteschi elefanti che hanno invaso la capitale inglese sono stati costruiti a mano da uomini e donne delle comunità indigene di Tamil Nadu utilizzando le foglie della Lantana Camara. 
In questo modo il progetto non solo sensibilizza i cittadini occidentali sulla questione, ma aiuta direttamente il popolo indiano. 

L’obiettivo di CoExistence è quello di installare circa 500 sculture in tutto il mondo e per cominciare sono partiti da Londra dove, come ogni branco che si rispetti, oltre 100 esemplari si stanno muovendo da una parte all’altra della città, dai giardini del Sudeley Castle alla Duke of York Square, fino a Pavilion Road. L’intero branco è atteso al Green Park il 6 luglio. 

Per sostenere la causa è possibile donare, acquistare o adottare una delle sculture e i fondi raccolti verranno utilizzati per tutelare gli elefanti e ripristinare un ambiente sano per la loro sopravvivenza. 

elefanti
elefanti
elefanti
Centinaia di sculture di elefanti hanno invaso Londra
Art
Centinaia di sculture di elefanti hanno invaso Londra
Centinaia di sculture di elefanti hanno invaso Londra
1 · 9
2 · 9
3 · 9
4 · 9
5 · 9
6 · 9
7 · 9
8 · 9
9 · 9
Il mondo attraverso le illustrazioni di Paul Thurlby

Il mondo attraverso le illustrazioni di Paul Thurlby

Giulia Guido · 3 giorni fa · Art

Non serve essere degli esperti o degli appassionati per rimanere sempre stupiti davanti alla bellezza di un poster d’epoca o di una locandina vintage. Saranno le scritte in grassetto, i colori saturi o il forte contrasto di luci e ombre, ma ogni volta che ne vediamo uno vorremmo immediatamente appenderlo nel nostro salotto.
Le illustrazioni di Paul Thurlby fanno esattamente lo stesso effetto. 

Paul Thurlby è un illustratore di Nottingham che oggi vive a Brighton. Qui ogni giorno attraverso matite e colori dà vita a piccoli capolavori in grado di farci viaggiare in giro per il mondo.
Paul Thurlby, infatti, non nasconde di prendere ispirazione proprio da quei poster d’epoca dal fascino senza tempo, ma con il suo stile inconfondibile riesce a modernizzarli un po’. 

Il suo processo creativo si divide in due fasi, la prima di lavorazione vera e propria all’illustrazione attraverso dei mezzi tradizionali e una seconda in cui ridefinisce l’immagine in digitale. 

Oltre a progetti personali, Paul Thurlby è conosciuto soprattutto per il suo libro pubblicato nel 2011 e intitolato Alphabet che ha riscosse un enorme successo non solo in Inghilterra ma in tutto il mondo. Inoltre, Paul è un collaboratore regolare del The Guardian e lungo tutta la sua carriera ha lavorato con aziende come Vespa, John Lewis, The National Gallery London, Camera Moda, Washington Post, The New Yorker, Nokia, Vanity Fair, The Times, The Independent, The Bank of England.

Noi abbiamo selezionato solo alcuni dei suoi lavori, ma per scoprirle tutti seguitelo su Instagram e visitate il suo sito

Paul Thurlby | Collater.al-003
Paul Thurlby | Collater.al-003
Paul Thurlby | Collater.al-003
Paul Thurlby | Collater.al-003
Paul Thurlby | Collater.al-003
Il mondo attraverso le illustrazioni di Paul Thurlby
Art
Il mondo attraverso le illustrazioni di Paul Thurlby
Il mondo attraverso le illustrazioni di Paul Thurlby
1 · 9
2 · 9
3 · 9
4 · 9
5 · 9
6 · 9
7 · 9
8 · 9
9 · 9
La ruina, l’opera di Aryz nella chiesa di Sant Pere in Spagna

La ruina, l’opera di Aryz nella chiesa di Sant Pere in Spagna

Giulia Guido · 8 ore fa · Art

Circa sei mesi fa abbiamo lasciato Aryz in Belgio, dove ha realizzato l’opera intitolata “El Auxilio” in occasione del festival The Crystal Ship. Oggi torniamo a parlarne perché Octavi Arrizabalaga in arte Aryz ha presentato attraverso il suo profilo Instagram la sua ultima creazione intitolata La ruina. 

L’opera in questione è stata realizzata all’interno della chiesa di Sant Pere a Corbera d’Ebre, un paesino della Catalogna a pochi passi dal fiume Ebro che fu quesi totalmente distrutto nel 1938 durante la guerra civile spagnola. 

L’installazione, infatti, rappresenta proprio il momento dei bombardamenti aerei sulle abitazioni dei civili. La ruina misura 10 metri d’altezza ed è composta da tre pannelli che sono stati preparati dall’artista precedentemente e poi assemblati direttamente all’interno della chiesa. 

La riuna rimarrà visibile al pubblico fino alla fine di agosto previa prenotazione. 

la ruina
la ruina
la ruina
La ruina, l’opera di Aryz nella chiesa di Sant Pere in Spagna
Art
La ruina, l’opera di Aryz nella chiesa di Sant Pere in Spagna
La ruina, l’opera di Aryz nella chiesa di Sant Pere in Spagna
1 · 5
2 · 5
3 · 5
4 · 5
5 · 5
La minuziosa Paper Art di Patrick Cabral

La minuziosa Paper Art di Patrick Cabral

Giulia Guido · 5 giorni fa · Art

Sembra che la Paper Art  non abbia segreti per Patrick Cabral, artista filippino autore di opere in carta da mozzare il fiato. 

Dopo essersi specializzato nel campo della calligrafia – andando indietro sul suo profilo Instagram potete trovare i suoi lavori -, è passato a quello della paper art, inizialmente incidendo lettere e poi passando a soggetti più complicati e impegnativi. 

Patrick Cabral taglia minuziosamente a mano centinaia di pezzi di carta bianca che poi sovrappone andando a formare animali come tigri, gorilla, gufi, rinoceronti, leoni e molti altri. Questo suo interesse per il mondo animale lo ha portato a realizzare un progetto in collaborazione con WWF dedicato alle specie in via d’estinzione. 

Oltre al bianco, però, Patrick Cabral ha dimostrato di saperci fare anche quando si tratta di utilizzare cartoncini colorati. Tra le sue ultime creazioni compaiono due maschere che rendono omaggio alla cultura filippina. I due artwork gli sono stati commissionati dall’Iloilo Museum of Contemporary Art per il Dinagyang Festival, un evento annuale che celebra le tradizioni del Paese.
In questo caso le figure sono caratterizzate da due palette differenti, una fatta solo con colori caldi come il rosso e l’arancione che rappresenta il fuoco e la luce, l’altra invece presenta nuance che vanno dal blu al viola che simboleggia l’aria e i sogni. 

Scoprite qui sotto alcune sue creazioni e seguite Patrick Cabral su Instagram per non perdervi le prossime.

Patrick Cabral
Patrick Cabral
Patrick Cabral
Patrick Cabral
Patrick Cabral
La minuziosa Paper Art di Patrick Cabral
Art
La minuziosa Paper Art di Patrick Cabral
La minuziosa Paper Art di Patrick Cabral
1 · 13
2 · 13
3 · 13
4 · 13
5 · 13
6 · 13
7 · 13
8 · 13
9 · 13
10 · 13
11 · 13
12 · 13
13 · 13