Design Air, la cabina sospesa sopra il mare
Designarchitecture

Air, la cabina sospesa sopra il mare

-
Giulia Guido

In bilico tra la terra e l’acqua, tra l’aria e il mare, lo studio Yakusha Design e la sua fondatrice Victoria Yakusha hanno pensato di progettare Air, il rifugio perfetto per un amante dell’oceano, forse un surfista, che permette di godere di una vista a 270° sul panorama e sull’orizzonte rimanendo completamente isolati dall’esterno. 

Air si sviluppa completamente attorno a un pilastro verticale di calcestruzzo che fornisce l’appoggio necessario per la base della struttura, anch’essa in calcestruzzo e che occupa anche una piccola parte della cabina, nascondendo al suo interno circuiti elettrici e tubature. 

Air misura solamente 48 metri quadrati ed è arredata solo con lo stretto indispensabile, troviamo quindi un divano, un letto, un bagno, un piano cottura e un bancone. Tutto il resto è superfluo. Questa scelta di arredamento, abbinata a colori tenui che vanno dal bianco al sabbia, dal beige al crema, rende otticamente lo spazio più ampio. 

Il paesaggio fa il resto. 

Ovviamente gli architetti dello studio Yakusha Design hanno pensato anche al problema della privacy e lo hanno risolto optando sia per delle tende della grandezza delle vetrate, ma anche per dei vetri speciali con regolazione di trasparenza, che permettono di guardare fuori senza, però, non essere visti dall’esterno. 

Air è di sicuro il posto giusto se siete in cerca di un po’ di pace. 

Designarchitecture
Scritto da Giulia Guido
x
Ascolta su