Photography #amelonaday
Photographydiseaseinstagramproject

#amelonaday

-
Giulia Ficicchia

Questa volta il cocomero non si mangia, ma si porta con sé e si fotografa anche: per 100 giorni Maz McWilliams ha avuto come migliore amico questo amabile frutto facendolo diventare simbolo di un vero e proprio movimento social.

La motivazione è semplice, Maz ha perso suo fratello a causa di una lesione traumatica cerebrale (per gli inglesofoni TBI) e uno dei suoi scopi primari è quello che nessuno possa provare un minimo di quel dolore. Allora basta un hashtag #amelonaday, un po’ di creatività, un cocomero, una foto e possiamo supportare anche noi la sua causa. Le fughe dal fruttivendolo in seguito alla lettura di questo articolo sono giustificate!

Maz McWilliams - #amelonaday
Maz McWilliams - #amelonaday
Maz McWilliams - #amelonaday
Maz McWilliams - #amelonaday
Maz McWilliams - #amelonaday
Maz McWilliams - #amelonaday
Maz McWilliams - #amelonaday
Maz McWilliams - #amelonaday
Maz McWilliams - #amelonaday

Photographydiseaseinstagramproject
Scritto da Giulia Ficicchia
x
Ascolta su