Art Hacker – Liu Bolin e l’arte post-internet

Art Hacker – Liu Bolin e l’arte post-internet

Fontastiko · 3 anni fa · Art

A distanza di 6 anni rieccoci a parlare di Liu Bolin, l’artista cinese (‘73) noto per i suoi incredibili camouflage con lo spazio circostante, in mostra dal 17 novembre al 23 dicembre presso gli spazi espositivi della Klein Sun Gallery di New York.

Tema di questa nuova apparizione “il mondo virtuale esplorato attraverso la lente dell’arte post-internet”. Corpus di lavoro basato sulla giustapposizione tra due capolavori dell’arte “classica” quali Guernica e Mona Lisa, alla devastante foto-simbolo delle esplosioni di Tianjin.

“Art” perché se con Guernica ha rimesso in luce l’immagine della sofferenza umana attraverso il dramma della guerra civile spagnola, con Mona Lisa sposta la sua attenzione sull’incertezza dell’eredità storica del dipinto, trafugato dal Louvre oltre 100 anni fa. Un mix, appunto, più devastante dell’esplosione della stazione di stoccaggio dei container di Tianjin.

“Hacker”, perché attraverso un accurato lavoro di indicizzazione dei tre scatti su Google e Baidu, Bolin è riuscito a far balzare le immagini delle tre opere in cima ai motori di ricerca. Un’azione “astratta” che trova un riscontro concreto nei neon disseminati per la galleria rappresentanti gli url di riferimento delle foto, ma soprattutto la natura inquietantemente transitoria di un mezzo tanto potente quanto delicato quale internet.

“Nient’altro” che la solita tensione emotiva dettata dall’assioma “scomparsa/riapparizione”, stavolta non più connessa a un ambiente fisico ma a uno digitale, sterminato non-luogo in grado di piegare attraverso i suoi criteri immateriali anche la più concreta delle nostre certezze.

Art Hacker - Liu Bolin e l’arte post-internet | Collater.al
Art Hacker - Liu Bolin e l’arte post-internet | Collater.al
Art Hacker - Liu Bolin e l’arte post-internet | Collater.al
Art Hacker - Liu Bolin e l’arte post-internet | Collater.al
Art Hacker - Liu Bolin e l’arte post-internet | Collater.al
Art Hacker - Liu Bolin e l’arte post-internet | Collater.al

Liu Bolin

via

Art Hacker – Liu Bolin e l’arte post-internet
Art
Art Hacker – Liu Bolin e l’arte post-internet
Art Hacker – Liu Bolin e l’arte post-internet
1 · 7
2 · 7
3 · 7
4 · 7
5 · 7
6 · 7
7 · 7
Preposterous, a short about absurdity

Preposterous, a short about absurdity

Buddy · 3 anni fa · Art

Preposterous è un corto del motion & graphic designer Florent Porta.

Una breve raccolta di assurdità e scene nonsense, velate da un umorismo figlio dell’intera murphologia di Arthur Bloch. Ed anche, per gli addetti ai lavori, un esercizio di stile sull’uso di After Effect e Cinema 4D.

A vousz.

Preposterous - A short about absurdity

Preposterous - A short about absurdity

Preposterous - A short about absurdity

Preposterous, a short about absurdity
Art
Preposterous, a short about absurdity
Preposterous, a short about absurdity
1 · 5
2 · 5
3 · 5
4 · 5
5 · 5
Rage Against the Machine – La nuova scultura murale di Ernest Zacharevic

Rage Against the Machine – La nuova scultura murale di Ernest Zacharevic

Fontastiko · 3 anni fa · Art

Dopo aver trasformato i muri di tutto il mondo in splendide opere interattive (e non solo), Ernest Zacharevic ritorna dove tutto ebbe inizio, ovvero Penang, piccolo stato federato malese, teatro del suo ultimo “Rage Against the Machine”, incredibile misto tra wall painting, sagome ed elementi 3D.

(altro…)

Rage Against the Machine – La nuova scultura murale di Ernest Zacharevic
Art
Rage Against the Machine – La nuova scultura murale di Ernest Zacharevic
Rage Against the Machine – La nuova scultura murale di Ernest Zacharevic
1 · 27
2 · 27
3 · 27
4 · 27
5 · 27
6 · 27
7 · 27
8 · 27
9 · 27
10 · 27
11 · 27
12 · 27
13 · 27
14 · 27
15 · 27
16 · 27
17 · 27
18 · 27
19 · 27
20 · 27
21 · 27
22 · 27
23 · 27
24 · 27
25 · 27
26 · 27
27 · 27
I francobolli animati di Claudia Mussett

I francobolli animati di Claudia Mussett

Giulia Ficicchia · 3 anni fa · Art

Nel 1840 grazie ad un certo sir Rowland Hill, che sicuramente nessuno di noi ha incontrato nei libri di storia del liceo, fu introdotto il francobollo: con uno scellino portavi a casa un piccolo pezzo di carta con qualche bel disegno sopra. Nel corso del tempo ovviamente qualcuno ha deciso di renderlo più presentabile ma il succo è che una volta c’erano i francobolli e oggi non ci sono più.

(altro…)

I francobolli animati di Claudia Mussett
Art
I francobolli animati di Claudia Mussett
I francobolli animati di Claudia Mussett
1 · 8
2 · 8
3 · 8
4 · 8
5 · 8
6 · 8
7 · 8
8 · 8
Le vecchie sexy ads londinesi ricamate a mano da Holger Auffenberg

Le vecchie sexy ads londinesi ricamate a mano da Holger Auffenberg

Fontastiko · 3 anni fa · Art

In occasione del 1° anniversario del suo negozio in Chiltern Street, la stilista inglese Bella Freud ha commissionato all’artista tedesco Holger Auffenberg, una serie di ricami ispirati alle cartoline delle “sex-worker” che si trovavano all’interno delle cabine telefoniche nei pressi di Soho.

(altro…)

Le vecchie sexy ads londinesi ricamate a mano da Holger Auffenberg
Art
Le vecchie sexy ads londinesi ricamate a mano da Holger Auffenberg
Le vecchie sexy ads londinesi ricamate a mano da Holger Auffenberg
1 · 6
2 · 6
3 · 6
4 · 6
5 · 6
6 · 6