Art “As Long as the Sun Lasts”, l’installazione ispirata a Italo Calvino a New York
Artinstallation

“As Long as the Sun Lasts”, l’installazione ispirata a Italo Calvino a New York

-
Emanuele D'Angelo
As Long as the Sun Lasts | Collater.al

Chi l’avrebbe mai detto che Italo Calvino un giorno avrebbe potuto ispirare un’installazione realizzata nel cuore di New York, precisamente nel tetto del Metropolitan Museum. Eppure è proprio così, Alex Da Corte ha dato vita a “As Long as the Sun Lasts” che prende ispirazione dal racconto di Italo Calvino “Fino a che dura il sole”.

In questo racconto il celebre poeta italiano elogia il nostro pianeta con la solita ironia che lo contraddistingue ma aggiungendo un tocco di inquietudine quando si interroga sul futuro dell’universo.
Un pensiero simile ha attraversato anche la mente di Alex Da Corte, che durante la pandemia ha creato questa splendida installazione invitando lo spettatore a riflettere tra meraviglia e malinconia sulla situazione attuale post-Covid.

Una installazione che cambia di continuo che si muove da una parte all’altra, senza trovare un punto stabile, un po’ come il periodo che abbiamo passato condito da restrizioni e regole rigide.
Alex Da Corte è riuscito a riassumere tutte le nostre sensazioni e sentimenti e a trasformarle in un’installazione che guarda la Grande Mela dall’alto.

Quello che è uno dei punti di osservazioni più belli della città ora diventerà un posto ancora più magico con “As Long as the Sun Lasts”, l’opera ispirata al nostro Italo Calvino. Ecco qui tutte le foto.

As Long as the Sun Lasts
As Long as the Sun Lasts
As Long as the Sun Lasts
Artinstallation
Scritto da Emanuele D'Angelo
x
Ascolta su