Da Barilla a Nike: la pubblicità ai tempi del COVID-19

Da Barilla a Nike: la pubblicità ai tempi del COVID-19

Giulia Guido · 2 anni fa · Art

Non esiste legame più stretto di quello tra realtà e pubblicità, per questo le aziende di tutto il mondo hanno sostituito campagne e spot che promuovevano i loro prodotti per dare al proprio pubblico qualcosa di più importante, un messaggio di speranza. 

Scopriamo le migliori pubblicità al tempo del COVID-19. 

Barilla 

Forse siamo di parte e in momenti di crisi il nostro lato patriottico si risveglia improvvisamente, forse la voce di Sophia Loren ci ha stregati come quella di una sirena, quella di Barilla è una dedica d’amore all’Italia e al suo popolo che, ancora una volta, resiste.

Fiat US

Anche Fiat US ha deciso di mandare il suo messaggio al nostro amato Paese, from Little Italy to Big Italy, e lo fa attraverso la voce di niente meno che Francis Ford Coppola

FCA

Non solo Fiat US, ma l’intera multinazionale FCA ha mandato il suo personale messaggio, un vero e proprio inno, a tutti noi. 
Queste strade così vuote dovrebbero metterci tristezza. Eppure, non ci sono mai sembrate così piene. Piene delle nostre speranze, dei nostri sogni, piene di coraggio, di forza, di orgoglio.

Nike

All’appello non poteva mancare Nike, che in tutti questi anni è riuscita a farci emozionare raccontando storie attraverso stupende campagne, e anche in questa occasione ha centrato l’obiettivo un’altra volta. Il messaggio è chiaro, se giochiamo in casa giochiamo per il mondo intero. 
This is our chance. Play for the world”. 

McDonald’s: Unskippable Ad

L’agenzia pubblicitaria Leo Burnett Mosca ha ideato una geniale campagna per McDonald’s: si tratta di uno spot in formato pre-roll, ovvero quelle pubblicità che appaiono prima di un video su YouTube, che non potrete skippare. Per circa 20 secondi sarete obbligati a guardare una persona lavarsi le mani. Forse questo vi ricorderà di farlo anche voi!

McDonald’s Brazil: Separated 

Quella di McDonald’s Brazil è stata una delle prime campagne a girare su internet. Quale modo migliore di far capire alle persone di mantenere un metro di distanza se non quello di separare anche i due celeberrimi archi che formano il logo di McDonald’s?

Ikea Spain

Lo spot nato per Ikea Spain e poi riproposto in inglese dà voce alle nostre case, che in questo periodo sono diventate tutto il nostro mondo. 
Io sono casa tua e sarò sempre qui per te, non importa cosa accadrà”.

Facebook 

Nello spot di Facebook le città vuote e la paura, lasciano spazio ai volti e ai momenti felici che non mancano neanche in questo periodo, ricordandoci che finché avremo un modo per trovarci non saremo mai davvero perduti. 

Google 

Con il suo spot, Google ringrazia tutti coloro che stanno combattendo questa battaglia in prima linea. Immagini girate all’interno di ospedali e le parole di medici e infermieri si intervallano alle ricerche più comuni legate al COVID-19. 

Coca-Cola Italia 

Per sostenere la Croce Rossa Italiana, Coca-Cola Italia si è affidata a Cesare Cremonini e a una delle sue canzoni più conosciute. 
Anche se distanti, restiamo uniti. E domani sarà un giorno migliore.”

Lonely planet 

Abbiamo voluto anche aggiungere il bellissimo post che Lonely Planet Italia ha pubblicato all’inizio della quarantena per ricordare ai propri follower di rimanere a casa. 
Arrampicatevi sulle Divano Mountains, tuffatevi nell’impetuosa Doccia Gelata e provate lo street food di Quelcherestainfrigo. È ora di godervi un luogo magico come non avete mai fatto prima: è ora di stare a casa.

Da Barilla a Nike: la pubblicità ai tempi del COVID-19
Art
Da Barilla a Nike: la pubblicità ai tempi del COVID-19
Da Barilla a Nike: la pubblicità ai tempi del COVID-19
1 · 2
2 · 2
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza

Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza

Claudia Fuggetti · 1 settimana fa · Photography

Martina Matencio è una fotografa con base a Barcellona che si è fatta conoscere tramite il suo account Instagram di grande successo chiamato lalovenenoso, che conta più di 223K followers.

Sin dall’età di sedici anni, Martina si è interessata alle immagini diventando una fotografa molto popolare anche per via della sua passione per la moda che l’ha portata a creare la sua linea di abbigliamento Luna de Marte.

Nelle sue immagini i soggetti principali sono donne belle, eteree, fragili e sensuali che vengono ritratte sempre con una palette di toni prevalentemente neutri che esaltano l’illuminazione della luce naturale.

Un focus particolare è quello che l’artista pone sugli occhi delle protagoniste, spesso esaltati da fasci di luce che ne evidenziano i colori e l’espressività dei volti; queste donne un po’ malinconiche hanno fatto della loro debolezza il loro punto di forza.

Martina Matencio, aka lalovenenoso, fotografa spagnola | Collater.al
Martina Matencio, aka lalovenenoso, fotografa spagnola | Collater.al
Martina Matencio, aka lalovenenoso, fotografa spagnola | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al

Uno scatto di Martina Matencio sarà in mostra a Collater.al Photography 2022.

Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza
Photography
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza
1 · 23
2 · 23
3 · 23
4 · 23
5 · 23
6 · 23
7 · 23
8 · 23
9 · 23
10 · 23
11 · 23
12 · 23
13 · 23
14 · 23
15 · 23
16 · 23
17 · 23
18 · 23
19 · 23
20 · 23
21 · 23
22 · 23
23 · 23
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

Tommaso Berra · 1 settimana fa · Photography

Ogni giorno, sul nostro profilo Instagram, vi chiediamo di condividere con noi le vostre immagini e fotografie più belle.
Per la raccolta InstHunt di questa settimana abbiamo selezionato le vostre 10 migliori proposte: @eli_rmn, @erre62, @sara_gram._, @saraperacchia, @defalcotina, @giulia.pissagroia, @teresa_scafa, @izya777, @marco.pasini.photo, @marcocarta87.

Tagga @collateral.photo per essere selezionato e pubblicato nel prossimo numero di InstHunt.

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
Photography
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
1 · 1
Tatiana Cardellicchio ferma il moto della natura

Tatiana Cardellicchio ferma il moto della natura

Tommaso Berra · 1 settimana fa · Photography

La fotografia, quando vuole trasmettere emozioni universali, ha più forza quando è condivisa con altre persone fin dalle sue prime fasi. Tatiana Cardellicchio deve molto all’incontro e alla collaborazione con altri creativi, che l’hanno ispirata, rafforzando un’idea di arte già chiara che si valorizza se vista nel suo insieme e non come singoli scatti.
C’è spesso una figura umana nelle foto di Tatiana Cardellicchio, isolata nel mondo in momento di pausa, in cui sembra sia stato interrotto il moto perpetuo della vita a favore di un rapporto più meditativo con la natura e con gli elementi che la compongono.

Il mare diventa una sorta di acqua battesimale, i fili d’erba del prato invece la superficie perfetta nella quale abbandonare il corpo, spesso di una giovane donna, che non impone la sua sagoma nel paesaggio ma si adatta alle rocce o allo sgabello lasciato in un angolo della stanza.
Con una carriera come photo retoucher e photo editing, gli scatti sul profilo Instagram della fotografa mostrano uno sguardo più intimo in cui esaltare la plasticità del corpo è una missione, così come quella di confondere i bordi tra figura umana e natura, in un gioco di partecipazione al ciclo naturale di cui è facile voler far parte.

Tatiana Cardellicchio | Collater.al
Tatiana Cardellicchio | Collater.al
Tatiana Cardellicchio | Collater.al
Tatiana Cardellicchio | Collater.al
Tatiana Cardellicchio | Collater.al
Tatiana Cardellicchio | Collater.al

Uno scatto di Tatiana Cardellicchio sarà in mostra a Collater.al Photography 2022.

Tatiana Cardellicchio ferma il moto della natura
Photography
Tatiana Cardellicchio ferma il moto della natura
Tatiana Cardellicchio ferma il moto della natura
1 · 8
2 · 8
3 · 8
4 · 8
5 · 8
6 · 8
7 · 8
8 · 8
Corpi in libertà nelle foto di Lisa Strautmann

Corpi in libertà nelle foto di Lisa Strautmann

Giulia Guido · 1 settimana fa · Photography

L’equilibrio tra la figura umana e il paesaggio è la chiave degli scatti di Lisa Strautmann. Classe 1988, Lisa Strautmann è una fotografa tedesca che ha avuto un percorso diverso da quello di molti suoi colleghi. Infatti ha conseguito ben due lauree, nessuna delle quali in materia artistica o fotografica: la prima in educazione fisica e la seconda in psicologia. 

Il suo percorso di studi, però, l’ha portata ad avere l’approccio che oggi ha con il mezzo fotografico e con i soggetti che scatta. Vediamo quasi sempre una o più figure al centro della composizione, nude, in pose innaturali e artificiose. Tutto intorno i colori della natura, dal verde brillante dell’erba all’azzurro limpido del cielo. 

Con queste immagini, Lisa riesce a fondere il suo essere una donna adulta e femminista con un profondo amore per la natura e il legame che l’uomo può instaurare con essa. 

Scopri altri lavori di Lisa Strautmann sul suo sito e sul suo profilo Instagram

Lisa Strautmann
Lisa Strautmann
Lisa Strautmann
Lisa Strautmann
Lisa Strautmann
Lisa Strautmann
Lisa Strautmann
Corpi in libertà nelle foto di Lisa Strautmann
Photography
Corpi in libertà nelle foto di Lisa Strautmann
Corpi in libertà nelle foto di Lisa Strautmann
1 · 13
2 · 13
3 · 13
4 · 13
5 · 13
6 · 13
7 · 13
8 · 13
9 · 13
10 · 13
11 · 13
12 · 13
13 · 13