Short video for Breakfast – Batman Dance Party, una festa nella Batcaverna a 360°

Short video for Breakfast – Batman Dance Party, una festa nella Batcaverna a 360°

Giulia Guido · 2 anni fa · Art

A chi non piacerebbe fare un giro nel nascondiglio segreto di un famoso super eroe?

Grazie allo studio di design e di produzione Monster Truck Ninja potrai partecipare a un’esclusiva serata nella Batcaverna. Batman Dance Party è il loro ultimo video a 360° con cui piomberete in mezzo alla pista da ballo con Joker, Catwoman e tanti altri. Spera solo che nessuno rovini la festa.

Gli invitati ci sono, la location anche. Manchi solo tu!

Batman Dance Party | Collater.al Batman Dance Party | Collater.al Batman Dance Party | Collater.al Batman Dance Party | Collater.al Batman Dance Party | Collater.al Batman Dance Party | Collater.al

Short video for Breakfast – Batman Dance Party, una festa nella Batcaverna a 360°
Art
Short video for Breakfast – Batman Dance Party, una festa nella Batcaverna a 360°
Short video for Breakfast – Batman Dance Party, una festa nella Batcaverna a 360°
1 · 6
2 · 6
3 · 6
4 · 6
5 · 6
6 · 6
Scolpire con l’acqua: le creazioni di Pere Gifre

Scolpire con l’acqua: le creazioni di Pere Gifre

Claudia Fuggetti · 2 anni fa · Art

Pere Gifre è un artista specializzato nella produzione di opere d’arte a base d’acqua, che sfruttano un processo legato all’ingegneria degli effetti visivi a cui si è dedicato negli ultimi 15 anni. La tecnica utilizzata consiste nel trasformare i naturali movimenti del flusso dell’acqua e cromarli di metallo: ottenendo così un effetto “vivo” e dinamico, nonostante la natura rigida del materiale.

La sua ultima opera è un’incredibile installazione e consiste in una cascata di 80 piedi che scende esattamente nel centro dell’hotel VP Plaza España Hotel di Madrid. Appena si entra nell’atrio del 12° piano dell’hotel, si scorge immediatamente il gocciolatoio metallico a più livelli che scende elegantemente e “scola” dalla piscina in vetro.

A completare l’effetto visivo d’impatto ci pensa il light design:  l’illuminazione è sapientemente proiettata sul lavoro, modificando la percezione della versatile scultura argentata, a seconda delle ore del giorno.

Scolpire con l'acqua le creazioni di Pere Gifre | Collater.al Scolpire con l'acqua le creazioni di Pere Gifre | Collater.al 1 Scolpire con l'acqua le creazioni di Pere Gifre | Collater.al 2 Scolpire con l'acqua le creazioni di Pere Gifre | Collater.al 3 Scolpire con l'acqua le creazioni di Pere Gifre | Collater.al 4 Scolpire con l'acqua le creazioni di Pere Gifre | Collater.al 5 Scolpire con l'acqua le creazioni di Pere Gifre | Collater.al 6 Scolpire con l'acqua le creazioni di Pere Gifre | Collater.al 7

 

 

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Scolpire con l’acqua: le creazioni di Pere Gifre
Art
Scolpire con l’acqua: le creazioni di Pere Gifre
Scolpire con l’acqua: le creazioni di Pere Gifre
1 · 8
2 · 8
3 · 8
4 · 8
5 · 8
6 · 8
7 · 8
8 · 8
Ashley Longshore, l’Andy Warhol al femminile

Ashley Longshore, l’Andy Warhol al femminile

Claudia Fuggetti · 2 anni fa · Art

Quello che viene subito in mente guardano i lavori di Ashley Longshore, artista americana, è l’esaltazione della cultura pop. Non a caso molti l’hanno paragonata ad una versione tutta femminile di Andy Warhol. Blasfemi? In effetti i suoi lavori hanno ottenuto numerosissimi riconoscimenti e sono stati esposti in importanti gallerie di tutto il mondo.

Da Lil Wayne a Gesù vestito tutto Gucci, le collaborazioni con i più famosi marchi di moda non sono mancate. La sua tecnica mescola: glitter, perle e colori estremamente vivi. Le sue muse pop sono tante, ma ha dedicato due serie specifiche ad Audrey Hepburn ed Anna Wintour. Questo colorato mondo pop di Ashley è diventato ambito e richiesto anche da molti giornali, soprattutto per quel tocco provocatorio presente in ogni sua creazione.

Ashley Longshore, l' Andy Warhol al femminile | Collater.al 9

Ashley Longshore, l' Andy Warhol al femminile | Collater.al 10

Ashley Longshore, l' Andy Warhol al femminile | Collater.al 5

Ashley Longshore, l' Andy Warhol al femminile | Collater.al 11

Ashley Longshore, l' Andy Warhol al femminile | Collater.al 1

Ashley Longshore, l' Andy Warhol al femminile | Collater.al 6

Ashley Longshore, l' Andy Warhol al femminile | Collater.al 8

Ashley Longshore, l' Andy Warhol al femminile | Collater.al 4

Ashley Longshore, l' Andy Warhol al femminile | Collater.al 7

Ashley Longshore, l' Andy Warhol al femminile | Collater.al

Ashley Longshore, l' Andy Warhol al femminile | Collater.al 1

Ashley Longshore, l’Andy Warhol al femminile
Art
Ashley Longshore, l’Andy Warhol al femminile
Ashley Longshore, l’Andy Warhol al femminile
1 · 11
2 · 11
3 · 11
4 · 11
5 · 11
6 · 11
7 · 11
8 · 11
9 · 11
10 · 11
11 · 11
Formations, le sculture tubolari di Objects of Common Interest

Formations, le sculture tubolari di Objects of Common Interest

Claudia Fuggetti · 2 anni fa · Art

Objects of Common Interest è uno studio co-creato da Eleni Petaloti e Leonidas Trampoukis. Il focus principale della loro ricerca spazia dalle sculture-installazioni still life, product design, fino alla creazione di ambienti-esperienza. Uno dei loro ultimi lavori Formationè quello dell’installazione dei sedili tubolari ultra design nel cortile del Conservatorio di Atene.
Così descrivono il loro approccio:

“We aim to create projects that balance between the long lasting and the ephemeral projects in time and objects whose creative approach stems from an abstract realm enriched with layers of conceptual readings: moments of unfamiliar simplicity, sculptural and material self-expression, structural articulation.”

Per i due creativi, l’idea alla base di questo nuovo progetto è creare un momento di inaspettata semplicità nel cuore della città. Le linee blu sinuose, scolpite nel contesto urbano del conservatorio,  sono sculture still life che attraggono ed incuriosiscono lo spettatore, portandolo a guardare più da vicino questi sedili insoliti ed originali.

Per ulteriori approfondimenti sul duo puoi leggere la nostra intervista qui  ed altre info qui.

Formations, le sculture tubolari di Objects of Common Interest | Collater.al 6  Formations, le sculture tubolari di Objects of Common Interest | Collater.al 7 Formations, le sculture tubolari di Objects of Common Interest | Collater.al 3 Formations, le sculture tubolari di Objects of Common Interest | Collater.al 2 Formations, le sculture tubolari di Objects of Common Interest | Collater.al 1

Formations, le sculture tubolari di Objects of Common Interest
Art
Formations, le sculture tubolari di Objects of Common Interest
Formations, le sculture tubolari di Objects of Common Interest
1 · 7
2 · 7
3 · 7
4 · 7
5 · 7
6 · 7
7 · 7
My words, your body: Maison Hefner ti lascia il segno

My words, your body: Maison Hefner ti lascia il segno

Claudia Fuggetti · 2 anni fa · Art

Maison Hefner è il nome d’arte del tatuatore londinese  Monty Richthofen, che era un po’ stanco di realizzare i suoi tatuaggi in maniera classica. Il suo progetto si chiama My words, your body e parla di me, di te ed anche un po’ di lei: la persona che decide di tatuarsi deve fidarsi ciecamente dell’artista, perché solo lui conosce il risultato finale. Non è esattamente un’improvvisazione, infatti Hefner dedica al cliente una chiacchierata di trenta minuti in cui fa le seguenti domande:

“Why do you want to do this?
What does trust mean to you?
Why do you trust me?
What are you going to do if you don’t like the tattoo? “

Le sue frasi le ripone in un taccuino che custodisce gelosamente, anche se molto spesso non ha bisogno di leggere il foglio, ma semplicemente della persona che ha davanti. E parte che ci riesca bene. L’atteggiamento di Hefner è molto professionale: non tatuerebbe mai un suo lavoro su una persona ubriaca o poco convinta, proprio perché il suo lavoro è una vera e propria passione.

E tu, ti fideresti di lui?

My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 1 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 17 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 2 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 3 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 4 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 5 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 6 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 7 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 8 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 9 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 10 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 11 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 13 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 12 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 14 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 15 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 16 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 18 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 19 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 20 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 21 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 22 My words your body Maison Hefner ti lascia il segno | Collater.al 23

My words, your body: Maison Hefner ti lascia il segno
Art
My words, your body: Maison Hefner ti lascia il segno
My words, your body: Maison Hefner ti lascia il segno
1 · 24
2 · 24
3 · 24
4 · 24
5 · 24
6 · 24
7 · 24
8 · 24
9 · 24
10 · 24
11 · 24
12 · 24
13 · 24
14 · 24
15 · 24
16 · 24
17 · 24
18 · 24
19 · 24
20 · 24
21 · 24
22 · 24
23 · 24
24 · 24