Art Le sculture di carta di Bethany Bickley
Artpaper art

Le sculture di carta di Bethany Bickley

-
Giulia Guido

Quando ci perdiamo tra le pagine dei libri, soprattutto quelli che ci piacciono, immaginiamo così intensamente i luoghi e i personaggi descritti che ci sembra esistano davvero. Quante volte avreste voluto che il protagonista della storia che stavate leggendo diventasse reale, tangibile? 
Bethany Bickley ha deciso di dare un corpo a posti e personaggi utilizzando le stesse pagine dei libri. 

Bethany Bickley è una creativa di Savannah, in Georgia, che si occupa di illustrazione, ma non solo. Infatti, seguendola su Instagram e facendo un giro sul suo sito si può notare come grande spazio è dedicato alle sue “Book Sculpture”. 

Si tratta di vere e proprie piccole sculture di carta che prendono vita dalle pagine dei libri e che, ovviamente, si ispirano alla storia in questione. 

Ad esempio, da “The Bell Jar” di Sylvia Palth esce una piccola figura femminile intrappolata sotto una vera e propria campana di vetro; dal romanzo di John Tate Appleby “Suffolk Summer” prende vita una catedrale con tanto di roseto; e ancora, dalla copertina del libro “Conscience of a Conservative: A Rejection of Destructive Politics and a Return to Principle” del senatore repubblicano Jeff Flake esce un pugno pronto a colpire. Ogni dettaglio di queste opere di paper art è curato nei minimi particolari. 

Scoprite alcune sculture di carta di Bethany Bickley qui sotto e non perdetevi tutte e altre sul suo profilo Instagram e sul suo sito

Artpaper art
Scritto da Giulia Guido
x
Ascolta su