Art Brigitte May – Far Far Away
ArtAnimalillustration

Brigitte May – Far Far Away

-
Nastasia Felici
Brigitte May - Far Far Away | Collater.al evd

La femminilità me la immagino così.

Un tocco rosa evanescente, qualcosa che brilla ma lo fa piano piano, come a non voler disturbare, a non voler farsi vedere troppo pur luccicando.

Tanta leggerezza, una spensieratezza ponderata, consapevole e attenta.  Un soffio, un fiato al cui interno c’è tutto e quel tutto sembra così poco, così gracile ed indifeso, così effimero eppure così fondamentale, fondante, primigenio.
La capacità di chiudere tutto l’universo in un palloncino piccolo piccolo; di aggrapparsi a quel palloncino per volare via, dove non si sa, basta che sia lontano.

Lontano da se stessi forse. Lontano dalla foresta, dalla giungla, dal fondale marino che hai in testa, nel cuore, nei polmoni, negli occhi, dentro, fuori, attorno. Purché sia via, via da qui. Ovunque sia, qualunque cosa sia questo “qui”.
Spedirsi via. Come una busta in cui il mittente corrisponde al messaggio e anche al destinatario.
Essere dolci, morbidi, fragili, piccoli, paffuti a volte pesanti e forse un po’ tristi.

Far far away è un progetto di Brigitte May. Brigitte May è una femmina. E no, non credo di avere altro da aggiungere.

Brigitte May - Far Far Away | Collater.al
Brigitte May - Far Far Away | Collater.al
Brigitte May - Far Far Away | Collater.al
Brigitte May - Far Far Away | Collater.al
Brigitte May - Far Far Away | Collater.al
Brigitte May - Far Far Away | Collater.al
Brigitte May - Far Far Away | Collater.al
Brigitte May - Far Far Away | Collater.al
Brigitte May - Far Far Away | Collater.al
Brigitte May - Far Far Away | Collater.al
Brigitte May - Far Far Away | Collater.al

Brigitte May

ArtAnimalillustration
Scritto da Nastasia Felici
x
Ascolta su