Il Capodanno cinese è sempre più un affare di moda

Il Capodanno cinese è sempre più un affare di moda

Giulia Pacciardi · 4 anni fa · Style

Mentre per molti di noi il 5 febbraio è un giorno come un altro, per la popolazione cinese è niente meno che Capodanno, si saluta l’anno del cane e si entra in quello del maiale, simbolo di fortuna e di ricchezza.
Se però fino a qualche anno fa questo evento riguardava solo chi effettivamente lo festeggia, ad oggi è diventato oggetto di sfogo per il mondo della moda e motlissimi brand che, nei mesi e nelle settimane che lo precedono, lanciano capsule collection e limited edition una dopo l’altra.

Noi abbiamo selezionato le nostre preferite, dalle collabo del Dover Street Market New York, passando per adidas e Nike, fino ad arrivare a Louis Vuitton e Gucci.

DSMNY

Nato dalla mente di Rei Kawakubo, già fondatrice del brand giapponese Comme des Garçons, Dover Street Market New York ha collaborato con più di 10 brand per la sua capsule collection a tema. Qui li trovi tutti quanti, qui, invece, la nostra personale shortlist formata da: Nick Cave, Bape e Clot.

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 1

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 14

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 11

Gucci

Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, sembra aver sviluppato negli anni una vera e propria ossessione nei confronti del Capodanno cinese. Dopo la collezione lanciata in occasione dell’anno del cane è ora il turno di quella per l’anno del maiale. Più che completa e più che a tema, ci sono anche i tre piccoli porcellini firmati Disney.
Anche se non siamo certi c’entrano poi così tanto.

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 9

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 2

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 12

Louis Vuitton

Più minimale Louis Vuitton che, per l’occasione, ha pensato ad un portachiavi che ricalca la forma dell’animale e a qualche altro accessorio.

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 5

adidas

Pharell torna a collaborare con adidas e lancia l’Hu Pack, composto dalle SolarHi Gilde e dalle BYW, entrambe ispirate al simbolismo cinese per cui i colori rosso e oro portano fortuna e felicità.

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 16

Nike

Anche Nike lancia la sua edizione limitata, ma non si ferma a celebrare il solo segno zodiacale del maiale, infatti si ispira e rende omaggio a tutti e 12, utilizzando anche tecniche tradizionali della manifattura cinese come il Bai Jia Yi.

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 13

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 3

Purlicue x Vans Old Skool “Year Of The Pig”

Vans fa team con il brand cinese Perlicue e dedica al grande evento tre paia dalle sue sneakers più iconiche, tutte caratterizzate dalla scritta sotto la sua “the fat year” e da colori che richiamano la cultura cinese o un più classico e perfettamente coerente “porky pink”.

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 10

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 8

Reebok Instapump Fury “Chinese New Year”

Oro e bianco per uno dei modelli più popolari del brand, la Instapump Fury, già protagonista di numerose collaborazioni, si unisce ai festeggiamenti cinesi puntando sul colore simbolo di ricchezza.

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 15

maharishi 

Una collezione piena di references interessanti, come il ricamo sul retro della giacca da viaggio ispirato al classico della letteratura cinese Journey to the West o all’utilizzo dell’antica tecnica cinese del taglio della carta utilizzato per la realizzazione di bellissimi dettagli.

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 7

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 6

Ma oltre alle capsule e alle limited edition, molti brand hanno deciso di celebrare l’avvento del capodanno cinese reinterpretando anche una delle usanze più tipiche di questa festività, le hóng bāo.
Celine, Fendi, Loewe, Givenchy, Cartier e molti altri, hanno messo a disposizione dei loro clienti delle piccole buste rosse che richiamano quelle, molto più semplici ma piene di soldi, che la popolazione cinese si scambia come buon auspicio per l’anno a venire.

Capodanno cinese, Year of the Pig | Collater.al 14

Il Capodanno cinese è sempre più un affare di moda
Style
Il Capodanno cinese è sempre più un affare di moda
Il Capodanno cinese è sempre più un affare di moda
1 · 16
2 · 16
3 · 16
4 · 16
5 · 16
6 · 16
7 · 16
8 · 16
9 · 16
10 · 16
11 · 16
12 · 16
13 · 16
14 · 16
15 · 16
16 · 16
Le migliori foto astronomiche del 2022

Le migliori foto astronomiche del 2022

Tommaso Berra · 2 settimane fa · Photography

Lo spazio è territorio misterioso e spaventoso, osserviamo dalla Terra fenomeni che il più delle volte, tranne nel caso che siate astronomi o molto appassionati, non si riescono a spiegare fino in fondo. Rimane sono il fascino di vederli da lontano, osservando corpi celesti, cieli notturni e tutto ciò che ispira racconti fantastici e fa immaginare la presenza di altri mondi distanti anni luce da noi.
Certi fenomeni richiedono pazienza perché molto lenti, ad altri è difficile assistere in quanto estemporanei, tutto ciò fa si che fotografare i fenomeni astronomici sia un compito molto difficile e ogni anno i migliori scatti vengono premiati in occasione dell’Astronomy Photographer of the Year.

3000 foto iscritte nel 2022, realizzate da fotografi provenienti da 67 Paesi, tra le quali ha vinto quella del fotografo Gerald Rhemann, riuscito a catturare un evento raro che ha fatto guardare molti in cielo lo scorso dicembre. Era il giorno di Natale quando la cometa Leonard ha attraversato il cielo di Tivoli, in Namibia. Rhemann è riuscito a catturare il momento prima che il corpo celeste venisse spazzato via dal vento solare, e lo scatto, carico di energia, è valso il primo posto del concorso.
Per i prossimi 12 mesi lo scatto sarà esposto a Londra, al National Maritime Museum, insieme alle altre opere candidate e divise in categorie tematiche (galassie, sole, luna, paesaggi…).

Foto astronimiche | Collater.al
Foto astronimiche | Collater.al
Foto astronimiche | Collater.al
Foto astronimiche | Collater.al
Foto astronimiche | Collater.al
Foto astronimiche | Collater.al
Foto astronimiche | Collater.al
Le migliori foto astronomiche del 2022
Photography
Le migliori foto astronomiche del 2022
Le migliori foto astronomiche del 2022
1 · 8
2 · 8
3 · 8
4 · 8
5 · 8
6 · 8
7 · 8
8 · 8
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

Tommaso Berra · 1 giorno fa · Photography

Ogni giorno, sul nostro profilo Instagram, vi chiediamo di condividere con noi le vostre immagini e fotografie più belle.
Per la raccolta InstHunt di questa settimana abbiamo selezionato le vostre 10 migliori proposte: @defalcotina, @saniko_photo, @claudiaferrarophotography, @santhiago.paris, @marco.pasini.photo, @marina_bocchetti, @kevin.ponzuoli, @sarahbenzoni_ph, @francescaersilia1, @barbaracannizzaro_.

Tagga @collateral.photo per essere selezionato e pubblicato nel prossimo numero di InstHunt.

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
Photography
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
1 · 1
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

Tommaso Berra · 2 settimane fa · Photography

Ogni giorno, sul nostro profilo Instagram, vi chiediamo di condividere con noi le vostre immagini e fotografie più belle.
Per la raccolta InstHunt di questa settimana abbiamo selezionato le vostre 10 migliori proposte: @eli_rmn, @erre62, @sara_gram._, @saraperacchia, @defalcotina, @giulia.pissagroia, @teresa_scafa, @izya777, @marco.pasini.photo, @marcocarta87.

Tagga @collateral.photo per essere selezionato e pubblicato nel prossimo numero di InstHunt.

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
Photography
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
1 · 1
Tatiana Cardellicchio ferma il moto della natura

Tatiana Cardellicchio ferma il moto della natura

Tommaso Berra · 2 settimane fa · Photography

La fotografia, quando vuole trasmettere emozioni universali, ha più forza quando è condivisa con altre persone fin dalle sue prime fasi. Tatiana Cardellicchio deve molto all’incontro e alla collaborazione con altri creativi, che l’hanno ispirata, rafforzando un’idea di arte già chiara che si valorizza se vista nel suo insieme e non come singoli scatti.
C’è spesso una figura umana nelle foto di Tatiana Cardellicchio, isolata nel mondo in momento di pausa, in cui sembra sia stato interrotto il moto perpetuo della vita a favore di un rapporto più meditativo con la natura e con gli elementi che la compongono.

Il mare diventa una sorta di acqua battesimale, i fili d’erba del prato invece la superficie perfetta nella quale abbandonare il corpo, spesso di una giovane donna, che non impone la sua sagoma nel paesaggio ma si adatta alle rocce o allo sgabello lasciato in un angolo della stanza.
Con una carriera come photo retoucher e photo editing, gli scatti sul profilo Instagram della fotografa mostrano uno sguardo più intimo in cui esaltare la plasticità del corpo è una missione, così come quella di confondere i bordi tra figura umana e natura, in un gioco di partecipazione al ciclo naturale di cui è facile voler far parte.

Tatiana Cardellicchio | Collater.al
Tatiana Cardellicchio | Collater.al
Tatiana Cardellicchio | Collater.al
Tatiana Cardellicchio | Collater.al
Tatiana Cardellicchio | Collater.al
Tatiana Cardellicchio | Collater.al

Uno scatto di Tatiana Cardellicchio sarà in mostra a Collater.al Photography 2022.

Tatiana Cardellicchio ferma il moto della natura
Photography
Tatiana Cardellicchio ferma il moto della natura
Tatiana Cardellicchio ferma il moto della natura
1 · 8
2 · 8
3 · 8
4 · 8
5 · 8
6 · 8
7 · 8
8 · 8