Constellations, il Festival che mescola arte e tecnologia

Constellations, il Festival che mescola arte e tecnologia

Collater.al Contributors · 3 anni fa · Art

Constellations è il festival delle arti digitali che ormai da tre anni occupa un posto presso la città di Metz dal 20 giugno al 7 settembre. 

Le installazioni e i progetti degli artisti che vi partecipano sono in grado di costruire delle dimensioni parallele entro le quali è possibile immergersi grazie a tre principali corsi distinti per categorie: Digital Stones, Street Art e Art and Gardens. 

Iniziamo dal primo.

Il corso Pierres Numériques invita il pubblico a compiere un cammino notturno attraverso il quale è possibile scoprire il patrimonio architettonico della città, tra installazioni e proiezioni che combinano arte e tecnologia.

L’artista Vincent Masson risalta la possente cattedrale Saint-Etienne con una mappatura che definisce il carattere polimorfico dell’edificio e che prende il nome di Morphosis, tutto questo accompagnato da una narrazione musicale e animata per raccontare gli eventi più importanti che hanno segnato la storia della città.

Con il progetto Vivam Memoriam di Romain Tardy arriviamo al cuore dell’evento, uno spettacolo di suoni e luce che prende spazio nel New Temple, uno dei più importanti edifici protestanti di architettura neoromanica, che celebra la fine dell’era digitale.

Essendo attraversata dal canale della Mosella, per la città di Metz l’acqua è fonte primaria ed importante, tanto che l’artista Joanie Lemercier ha scelto di presentare il suo lavoro Constellations su uno schermo fatto di gocce d’acqua, le cui proiezioni di luci creano immagini tridimensionali che ci trasportano a ritmo di musica tra pianeti e stelle.

Nel chiostro, che ospita la Casa della Regione, solitamente chiuso al pubblico, Olivier Ratsi presenta Frame Perspective. Riveste i quattro corridoi della costruzione di neon rettangolari rossi che si illuminano in consecuzione uno ad uno per offrire una messa in scena fuori tempo.

La Basilica di San Vincenzo è stata un monumento desacralizzato dal 2012, e l’artista Guillaume Marmin con l’agenzia TETRO hanno scelto di presentare il loro lavoro in “1,3 secondi”. Oltre ad essere il titolo del progetto, è anche la durata del tempo che la luce impiega per viaggiare tra la Terra e la Luna. Una nuova dimensione che ci farà esplorare i collegamenti di tempo tra luce e spazio.

Ognuna di queste installazioni, e molte altre, ti trasporteranno in uno spazio mai stato esplorato prima.

Con 950.000 visitatori per la seconda edizione, Constellations è stato riconosciuto come il festival artistico dell’estate da scoprire assolutamente. 

Testo di: Giordana Bonanno

Constellations, il Festival che mescola arte e tecnologia
Art
Constellations, il Festival che mescola arte e tecnologia
Constellations, il Festival che mescola arte e tecnologia
1 · 10
2 · 10
3 · 10
4 · 10
5 · 10
6 · 10
7 · 10
8 · 10
9 · 10
10 · 10
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

Tommaso Berra · 3 giorni fa · Photography

Ogni giorno, sul nostro profilo Instagram, vi chiediamo di condividere con noi le vostre immagini e fotografie più belle.
Per la raccolta InstHunt di questa settimana abbiamo selezionato le vostre 10 migliori proposte: @defalcotina, @saniko_photo, @claudiaferrarophotography, @santhiago.paris, @marco.pasini.photo, @marina_bocchetti, @kevin.ponzuoli, @sarahbenzoni_ph, @francescaersilia1, @barbaracannizzaro_.

Tagga @collateral.photo per essere selezionato e pubblicato nel prossimo numero di InstHunt.

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
Photography
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
1 · 1
Le migliori foto astronomiche del 2022

Le migliori foto astronomiche del 2022

Tommaso Berra · 2 settimane fa · Photography

Lo spazio è territorio misterioso e spaventoso, osserviamo dalla Terra fenomeni che il più delle volte, tranne nel caso che siate astronomi o molto appassionati, non si riescono a spiegare fino in fondo. Rimane sono il fascino di vederli da lontano, osservando corpi celesti, cieli notturni e tutto ciò che ispira racconti fantastici e fa immaginare la presenza di altri mondi distanti anni luce da noi.
Certi fenomeni richiedono pazienza perché molto lenti, ad altri è difficile assistere in quanto estemporanei, tutto ciò fa si che fotografare i fenomeni astronomici sia un compito molto difficile e ogni anno i migliori scatti vengono premiati in occasione dell’Astronomy Photographer of the Year.

3000 foto iscritte nel 2022, realizzate da fotografi provenienti da 67 Paesi, tra le quali ha vinto quella del fotografo Gerald Rhemann, riuscito a catturare un evento raro che ha fatto guardare molti in cielo lo scorso dicembre. Era il giorno di Natale quando la cometa Leonard ha attraversato il cielo di Tivoli, in Namibia. Rhemann è riuscito a catturare il momento prima che il corpo celeste venisse spazzato via dal vento solare, e lo scatto, carico di energia, è valso il primo posto del concorso.
Per i prossimi 12 mesi lo scatto sarà esposto a Londra, al National Maritime Museum, insieme alle altre opere candidate e divise in categorie tematiche (galassie, sole, luna, paesaggi…).

Foto astronimiche | Collater.al
Foto astronimiche | Collater.al
Foto astronimiche | Collater.al
Foto astronimiche | Collater.al
Foto astronimiche | Collater.al
Foto astronimiche | Collater.al
Foto astronimiche | Collater.al
Le migliori foto astronomiche del 2022
Photography
Le migliori foto astronomiche del 2022
Le migliori foto astronomiche del 2022
1 · 8
2 · 8
3 · 8
4 · 8
5 · 8
6 · 8
7 · 8
8 · 8
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza

Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza

Claudia Fuggetti · 2 settimane fa · Photography

Martina Matencio è una fotografa con base a Barcellona che si è fatta conoscere tramite il suo account Instagram di grande successo chiamato lalovenenoso, che conta più di 223K followers.

Sin dall’età di sedici anni, Martina si è interessata alle immagini diventando una fotografa molto popolare anche per via della sua passione per la moda che l’ha portata a creare la sua linea di abbigliamento Luna de Marte.

Nelle sue immagini i soggetti principali sono donne belle, eteree, fragili e sensuali che vengono ritratte sempre con una palette di toni prevalentemente neutri che esaltano l’illuminazione della luce naturale.

Un focus particolare è quello che l’artista pone sugli occhi delle protagoniste, spesso esaltati da fasci di luce che ne evidenziano i colori e l’espressività dei volti; queste donne un po’ malinconiche hanno fatto della loro debolezza il loro punto di forza.

Martina Matencio, aka lalovenenoso, fotografa spagnola | Collater.al
Martina Matencio, aka lalovenenoso, fotografa spagnola | Collater.al
Martina Matencio, aka lalovenenoso, fotografa spagnola | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza | Collater.al

Uno scatto di Martina Matencio sarà in mostra a Collater.al Photography 2022.

Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza
Photography
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza
Martina Matencio, storie di fragilità e bellezza
1 · 23
2 · 23
3 · 23
4 · 23
5 · 23
6 · 23
7 · 23
8 · 23
9 · 23
10 · 23
11 · 23
12 · 23
13 · 23
14 · 23
15 · 23
16 · 23
17 · 23
18 · 23
19 · 23
20 · 23
21 · 23
22 · 23
23 · 23
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

Tommaso Berra · 2 settimane fa · Photography

Ogni giorno, sul nostro profilo Instagram, vi chiediamo di condividere con noi le vostre immagini e fotografie più belle.
Per la raccolta InstHunt di questa settimana abbiamo selezionato le vostre 10 migliori proposte: @eli_rmn, @erre62, @sara_gram._, @saraperacchia, @defalcotina, @giulia.pissagroia, @teresa_scafa, @izya777, @marco.pasini.photo, @marcocarta87.

Tagga @collateral.photo per essere selezionato e pubblicato nel prossimo numero di InstHunt.

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
Photography
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
1 · 1