Art Cose da non perdersi a giugno
Artevent

Cose da non perdersi a giugno

-
Collateral Crew
cose da non perdersi a giugno

Se il relax che maggio ci aveva promesso non è stato poi così rigenerante, con sbalzi atmosferici che hanno impedito agli eventi all’aperto di realizzarsi, giugno sarà forse il mese giusto per iniziare a pensare all’estate. Le mostre che vi proponiamo questo mese sono tantissime, per trovare riparo dal caldo improvviso e per alleggerire l’anima. Ma anche i film in uscita sono interessanti, così come qualche evento one shot. Se non vedete i festival, tutto normale. Usciranno tra qualche settimana in una guida apposita. Scorri in giù per scoprire tutti gli eventi che secondo noi sono da non perdere.

MOSTRE

#1 STAR/ROSE, Casa Toesca – Rivarolo C.se (TORINO)

Crag Gallery invita il pubblico a una gita fuori porta per l’inaugurazione della mostra collettiva STAR/ROSE che si terrà sabato 1 giugno a Rivarolo C.se in provincia di Torino, ospiti di Casa Toesca. Gli artisti coinvolti sono Luca Coser, Luca Freschi, Lorenzo Gnata, Jiri Hauschka, Chen Li, Giacomo Modolo, Elisabetta Mariuzzo, Roger Coll, Enrico Smerilli, Oscar Contreras Rojas e Giuliano Sale che dialogano attraverso la loro poetica sui simbolismi, allegorie, miti e significati attorno alla rosa, nella storia dell’arte ma non solo. Aperta fino il 30 giugno.

#2 OLTRE IL SANGUE AMARO – MO.CA di Brescia

A Brescia, nel bellissimo palazzo Moretto-Cavour, sede del MO.CA Centro per le Nuove Culture, sarà ospitata la mostra collettiva Oltre il Sangue Amaro a cura di Giorgia Massari e Riccardo Vailati. L’inaugurazione sarà il prossimo sabato 8 giugno e oltre alla collettiva nelle sale Neoclassiche, al primo piano si terranno una serie di interventi che andranno ad intensificare il tema della mostra. Gli artisti – Luca Assi, Ludovica Anversa, Matteo Bianchini, Luca Brama, Nera Branca, Guido Corbisiero, Lucrezia Costa, Camilla Dalmazio, Carla Giaccio Darias, Valeria Quaini, Beatrice Sancinelli, Pierluigi Scandiuzzi – in un percorso espositivo denso, dal sapore dolce-amaro, offriranno variegate forme del palesarsi fisico, esperienziale o sociale di un’entità emotiva determinante.

Luca Brama, Oltre il Sangue Amaro (MO.CA di Brescia)

#3 MOVIE ICONS. Oggetti dai set di Hollywood – Museo del Cinema di Torino

Aperta da pochi giorni, la mostra al Museo Nazionale del Cinema di Torino propone un viaggio tra i generi cinematografici attraverso oggetti iconici, costumi, accompagnati dai manifesti e materiali pubblicitari della collezione del Museo per dare vita a una stratificazione di racconti: dalla semplice memoria del film e della sua storia fino al backstage e alle diverse professioni del cinema. Dalla piuma di Forrest Gump alla bacchetta magica di Harry Potter, dal casco degli Stormtrooper di Guerre Stellari fino alla pallottola di Matrix: sono solo alcuni degli oggetti di scena originali che si potranno ammirare alla Mole Antonelliana e che hanno plasmato l’immaginario cinematografico negli ultimi 40 anni. Avete tempo fino all’anno prossimo per visitarla.

#4 Cvtà street Fest – Civitacampomarano (CB)

L’arte di strada torna ad animare l’antico borgo di Civitacampomarano (CB) con una nuova edizione di CVTà Street Fest, il festival internazionale diretto da Alice Pasquini e organizzato dall’Associazione Culturale CivitArt che ha trasformato il piccolo paese molisano in un museo a cielo aperto, libero e gratuito, meta di street artists e visitatori provenienti da tutto il mondo, durante il festival si susseguiranno diversi eventi a sfondo musicale. Dal 14 al 16 giugno.

#5 ORTIGIA CONTEMPORANEA – Isola di Ortigia, Siracusa (Sicilia) 

Dal 17 al 30 giugno 2024 la città di Siracusa ospiterà ORTIGIA CONTEMPORANEAil primo festival internazionale d’arte contemporanea in Sicilia, ideato e prodotto da SVET AGENCY. Il Festival nasce dal desiderio di promuovere l’arte contemporanea in Sicilia, così da incrementare l’offerta culturale. Il progetto è pensato appositamente per l’isola di Ortigia, centro storico della città di Siracusa, tra le più belle del Mediterraneo, ricca di monumenti, siti archeologici, architettura barocca nonché meta turistica per i visitatori da tutto il mondo. L’evento principale del Festival è la mostra collettiva “Story yet to be told”, curata da Domenico de Chirico in collaborazione con Eleonora Angiolini.

#6 La Linea Insubrica – Kunst Meran Merano Arte

Il 2 giugno inaugura la mostra collettiva La Linea Insubrica, una narrazione corale dedicata all’approfondimento delle relazioni tra Europa e Africa attraverso i contributi di undici artisti contemporanei: Liliana Angulo Cortés, Sammy Baloji, Binta Diaw, Abdessamad El Montassir, Ufuoma Essi, Alessandra Ferrini, Kapwani Kiwanga, Francis Offman, Vashish Soobah, Betty Tchomanga, The School of Mutants. A cura di Lucrezia Cippitelli e Simone Frangi, la mostra mette gli artisti in rapporto dialogico con l’immagine speculativa della linea insubrica, geo-punto che attraversa la città di Merano, una cucitura nella superficie terrestre emersa a seguito della collisione tra la placca tettonica europea e quella africana.

EVENTI

NOSKRA – Via Maiocchi 26, Milano | 8 giugno dalle 17 alle 20

TUTTA BASE: trentasei ore di musica, corpi e arti in ogni angolo di BASE MILANO | 7-9 giugno

CINEMA

KIND OF KINDNESS di Yorgos Lanthimos dal 6 giugno

INSIDE OUT 2 dal 19 giugno

Iscriviti alla nostra newsletter per tutti i consigli sui festival estivi in uscita a breve.

Artevent
Scritto da Collateral Crew
x
Ascolta su