Photography Elizaveta Porodina tra fotografia, arte e psicologia
Photographyphotographyportrait

Elizaveta Porodina tra fotografia, arte e psicologia

-
Federica Cimorelli

Avevamo già parlato di lei qualche anno fa in occasione della pubblicazione di una sua nuova serie fotografica, ma la sua arte è in costante evoluzione e non possiamo fare a meno che raccontarvi i suoi sviluppi. Stiamo parlando di Elizaveta Porodina, classe ’87, artista, fotografa e psicologa clinica russa oggi residente a Monaco di Baviera. 

Se vi chiedete che cosa ci spinge così tanto a parlarvi del suo lavoro vi basta semplicemente guardare le sue fotografie per capirlo. Quello che fa con la macchina fotografica infatti è talmente unico, originale e misterioso che diventa seducente ed attraente agli occhi di tutti. I suoi scatti, tra moda e arte, sono così suggestivi, anticonvenzionali e sperimentali che attirano l’attenzione, spingono lo spettatore all’autoanalisi e lo invitano a ripensare all’usuale concetto di bellezza.

Elizaveta Porodina, probabilmente anche grazie ai suoi studi umanistici, riesce a indagare e analizzare attraverso la fotografia la condizione e la psiche umana. Mescolando preparazione teorica e ispirazione artistica l’artista genera delle opere oscure, simboliche ed emotive dotate di  un’estrema forza comunicativa.

Anche il colore ha un ruolo importante e fondamentale nel suo lavoro, la scelta di tonalità vivaci o delicate infatti attribuisce sensazioni e significati diversi alle fotografie. I suoi ritratti possono quindi essere contemporaneamente romantici, nostalgici, misteriosi, eccentrici, drammatici e malinconici.

Elizaveta Porodina ha lavorato con clienti del calibro di Elle, GQ Style, Vogue Germany, Hugo Boss e Louis Vuitton.
Guardate qui una selezione dei suoi lavori e seguitela su Instagram.

Articolo di Federica Cimorelli

Photographyphotographyportrait
Scritto da Federica Cimorelli
x
Ascolta su