Etherea, le sculture trasparenti di Edoardo Tresoldi per il Coachella Festival

Lorem ipsum

Questa storia vede protagonisti uno dei più famosi e attesi festival musicali al mondo e un artista italiano indicato da Forbes tra i più influenti in Europa.

L’artista milanese, Edoardo Tresoldi, è stato infatti chiamato a realizzare una delle sue meraviglie architettoniche per l’evento più in della primavera americana, il Coachella Valley Music and Arts Festival.
L’opera si chiama Etherea ed è la più imponente che Edoardo abbia mai realizzato, nonchè nella storia del festival stesso: composta da tre sculture in rete metalliche, la materia prima preferita dall’artista e sua firma, dallo stile neoclassico e barocco, ognuna diversa dall’altra per dimensioni, riproduce un luogo di contemplazione dove uomo e cielo sembrano essere più vicini tra loro grazie alla sua trasparenza e agli effetti ottici.

Chi fosse casualmente nei paraggi con nostra grande invidia, potrà fare una passeggiata all’interno di Etherea ancora per il prossimo weekend.

Tutte le immagini © Roberto Conte

 

 

Artartinstallation
x
Ascolta su