Le foto di Peter DeVito contro qualsiasi tipo di ritocco

Nell’era Photoshop, dominata da ritocchi e filtri, quando ci imbattiamo in una foto con difetti storciamo il naso. Per non parlare di quando il difetto riguarda il fisico, la pelle, l’aspetto esteriore. Per questo gli scatti del fotografo Peter DeVito stupiscono, nel mondo dell’apparenza la realtà che mostrano è disarmante.

Niente trucco, niente ritocchi, i primi piani di Peter e i messaggi che portano con loro vogliono essere un inno all’auto accettazione, al mostrarsi per come si è. Così i volti fotografati mostrano orgogliosamente difetti, acne, macchie della pelle, rossori, nei, protuberanze.

Sui visi sono incollate delle frasi come Human, Perfect does not exist, o, in uno dei suoi autoritratti riprende il testo della canzone di Kendrik Lamar Humble che dice I’m so fucking sick and tired of the photoshop.
Questa foto ha avuto un tale successo su Instagram da essere ripostata anche da Cara Delevigne che l’ha, inevitabilmente e definitivamente, consacrata al successo.

Guarda altri lavori di Peter sul suo profilo Instagram.

peter devito | Collater.al peter devito | Collater.al peter devito | Collater.al peter devito | Collater.al peter devito | Collater.al peter devito | Collater.al peter devito | Collater.al peter devito | Collater.al peter devito | Collater.al peter devito | Collater.al

Photographyartphotography
x
Ascolta su