Art Frida, Picasso e Dalì vestiti da hipsters nei lavori di Amit Shimoni
Artartillustration

Frida, Picasso e Dalì vestiti da hipsters nei lavori di Amit Shimoni

-
Claudia Fuggetti
Frida, Picasso e Dalì vestiti da hipsters nei lavori di Amit Shimoni | Collater.al

Non si sa perché, ma se oggi “l’artista” non ha tatuaggi, piercing e un look troppo cool per passare inosservato, allora non viene considerato tale. Fortunatamente o, sfortunatamente, ci ha pensato l’illustratore di Tel Aviv Amit Shimoni, che con la sua serie “hipstory” ha dato una rinfrescata allo stile di personalità come Frida Kahlo, Vincent Van Gogh, Salvador Dalí, Andy Warhol e Pablo Picasso.

Frida diventa una femminista che odia la depilazione, Van Gogh è raffigurato con indosso un airpod, Dalì ha tatuata la sua famosa citazione “I don’t do drugs. I am drugs”; insomma i “ragazzi” non si fanno mancare niente. Andy ha uno stile curatissimo nei dettagli e Pablo Picasso con la sua camicia modello Guernica è pronto per il party. Sembra che proprio tutto in questa società diventi un prodotto, compresa la personalità che viene confezionata con vari tipi di packaging.

Puoi visitare il suo sito per vedere la serie hipster dedicata ai politici, che trovi qui.

Frida, Picasso e Dalì vestiti da hipsters nei lavori di Amit Shimoni | Collater.alFrida, Picasso e Dalì vestiti da hipsters nei lavori di Amit Shimoni | Collater.al

Artartillustration
Scritto da Claudia Fuggetti
x
Ascolta su