Jason Oddy fotografa il silenzio degli edifici politici abbandonati

avatar
13 settembre 2018

Jason Oddy ci porta nei luoghi inaccessibili della politica come l'interno del Pentagono, la prigione militare di Guantanamo Bay a Cuba ed altri.

Jason Oddy è un fotografo e scrittore britannico con un interesse particolare: fotografare spazi vuoti che un tempo erano luoghi del potere.
Attenzione però, queste fotografie, che non vogliono giudicare ma solo raccontare con distacco, sono realizzate in posti non aperti al pubblico ricchi di significati politici, storici e ideologici. Per luoghi inaccessibili intendiamo ad esempio l’interno del Pentagono, la prigione militare di Guantanamo Bay a Cuba e un sanatorio ucraino, istituzione sanitaria statale dell’era sovietica dedicata al benessere.

A Jason è stata inoltre concessa la possibilità di entrare a Neue Prora, l’ex località di villeggiatura nazista a Berlino Ovest e di accedere a strutture più attuali, come l’edificio delle Nazioni Unite ed il Palazzo delle Nazioni a Ginevra.

Le fotografie mostrano la personalità di ogni struttura a seconda del tipo di politica, perché proprio il modo in cui si governa un paese va a influenzare la cultura, l’arte ed di conseguenza anche l’architettura.

Jason Oddy fotografa il silenzio degli edifici politici abbandonati | Collater.al Jason Oddy fotografa il silenzio degli edifici politici abbandonati | Collater.al Jason Oddy fotografa il silenzio degli edifici politici abbandonati | Collater.al Jason Oddy fotografa il silenzio degli edifici politici abbandonati | Collater.al Jason Oddy fotografa il silenzio degli edifici politici abbandonati | Collater.al Jason Oddy fotografa il silenzio degli edifici politici abbandonati | Collater.al Jason Oddy fotografa il silenzio degli edifici politici abbandonati | Collater.al Jason Oddy fotografa il silenzio degli edifici politici abbandonati | Collater.al

Constantine10 001

Jason Oddy fotografa il silenzio degli edifici politici abbandonati | Collater.al Jason Oddy fotografa il silenzio degli edifici politici abbandonati | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share