La nostra intervista alla skateboarder Mami Tezuka

La skateboarder giapponese Mami Tezuka si è raccontata in un’intervista realizzata in occasione del lancio della campagna Vanguards di Vans.

avatar
3 Aprile 2019

Partendo da una piccola città del Giappone, Mami Tezuka è arrivata a gareggiare nei più importanti skatepark del mondo, affrontando alcune delle più talentuose skateboarder.

La passione per questo sport le è stata trasmessa dai suoi genitori, skateboarder a loro volta, che l’hanno spronata e supportata. Guardandola muoversi sulla sua tavola si potrebbe dire che lo stile di Mami segua un ritmo tutto personale. L’arte di padroneggiare il tempo, imparata grazie alle lezioni di pianoforte, con gli anni e l’esperienza è diventata quel di più che l’ha distinta dalle altre. 

Mami Tezuka è diventata, con Lizzie Armanto, Brighton Zeuner e Yndiara Asp, volto della campagna Vanguards di Vans e per l’occasione ci ha raccontato un po’ di cose su di lei, sullo skate e sulle sue passioni. 

Mami Tezuka Vans Vanguards | Collater.al

Come hai scoperto il mondo dello skateboard e dove è stata la tua prima esperienza? 

Mio padre era solito andare sullo skate e io ho iniziato con mia madre quando avevo sei anni. 

Qual è stato il primo contest importante a cui hai partecipato e cosa è cambiato da allora? 

Exposure nel 2017, è stato il primo contest a cui ho partecipato fuori dal Giappone ed è dove ho incontrato il mio agente e molti degli amici che ho oggi. 

Oltre allo skateboard, quali solo le tue altre passioni e cone riesci a conciliare gli aspetti legati a questo sport e quelli della tua vita di tutti i giorni? 

Le mie altre passioni sono il pianoforte, lo snowboard, realizzare braccialetti, leggere e la musica. 

Mami Tezuka Vans Vanguards | Collater.al

Quando hai scoperto Vans come brand e cosa ha significato far parte della campagna Vanguards? 

La prima volta che ho scoperto Vans è stato quando me ne comprarono un paio come svenire quando andavo all’asilo.

La scelta della scarpa come influisce sulla performance in gare e esiste un modello di Vans con il quale ti senti più a tuo agio e sicura? 

Le scarpe giocano un ruolo davvero importante nello skateboard! Mi piace sempre smollare un po’ le scarpe, quindi non uso mai un paio nuovo di zecca durante e gare. Per quanto riguarda il modello mi piace indossare le Vans Old Skool Pro. 

Qual è stata la tua reazione quando hanno dischiarato lo skateboard disciplina olimpica? 

La storia dello Skateboard sta cambiando. Io penso che sia interessante che siano nate diverse opinioni a riguardo, ma lo skateboard è anche questo. Non mi piace solo il lato competitivo, ma anche quell divertente dello skateboard e spero che questo contribuisca a far conoscere questo sport in tutti i suoi aspetti positivi. 

Mami Tezuka Vans Vanguards | Collater.al
Mami Tezuka Vans Vanguards | Collater.al
Mami Tezuka Vans Vanguards | Collater.al
Mami Tezuka Vans Vanguards | Collater.al
Mami Tezuka Vans Vanguards | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share