I dieci spot di Natale che ci hanno scaldato il cuore

Brand, marchi ed enti internazionali si sono dati battaglia a suon di spot di Natale e, neanche a dirlo, sono uno più bello dell’altro.

avatar
5 dicembre 2018

Ogni Natale veniamo letteralmente bombardati da centinaia di spot di Natale, canali televisivi, brand ed associazioni danno sfogo a tutta la loro creatività per donarci delle campagne pubblicitarie che scaldano il cuore e, a volte, fanno scendere anche qualche lacrima. Noi abbiamo raccolto i 10 spot che ci sono piaciuti di più, voi tenete a portata di mano i fazzoletti.

John Lewis & Partners – The Boy and The Piano

Dello spot del negozio inglese di articoli per la casa abbiamo già lungamente parlato QUI, ma nel caso ve lo foste perso ve lo riproponiamo qui.
Seguendo a ritroso la carriera dell’unico e inimitabile Elton John, il video mostra come anche un solo regalo possa influenzare, cambiare e ispirare le nostre scelte di vita, esattamente come è successo al celeberrimo cantante quando da piccolo sua nonna gli ha regalato un pianoforte.

Sainsbury’s – The Big Night

Come ogni anno Sainsbury’s, la seconda catena di supermercati del Regno Unito, ci fa commuovere con uno spot che vede dietro la cinepresa niente meno che Michael Gracey, il regista di The Greatest Showman.
Ciò a cui assistiamo è una recita di Natale, una bambina di otto anni vestita da stella, con tutta l’ansia e la timidezza che può avere una bimba della sua età davanti al pubblico, inizia a cantare You get what you give. Dopo i primi secondi un po’ tremolanti la giovane cantante si sblocca un enorme cast di 59 bambini invade il palco. Ognuno di loro è vestito da un classico oggetto natalizio, dalle decorazioni, alla Regina in tv, dalle palline dell’albero, fino ad arrivare alle lucine. Fate molta attenzione al bambino travestito da spina elettrica, vi farà spezzare dalle risate.

Heathrow Airport – The Heathrow Bears Return

Se siete tra quelle persone che ogni anno a Natale pensano di partire per godersi del sano relax e soprattutto scappare da pranzi e cene con parenti che non vedete da un anno, lo spot dell’aeroporto di Heathrow vi farà cambiare idea.
I simpatici Edward e Doris Bair non ci mettono tanto a capire che stare in vacanza, al mare in un posto caldo è bello, ma trascorrere il Natale a casa propria, vicino al caminetto con amici e parenti è meglio.

Manor

In uno dei grandi magazzini Manor è successo qualcosa di insolito, sembra proprio che un bambino abbia scoperto il laboratorio di Babbo Natale e abbia incontrato uno degli elfi. E se per Natale chiedesse di avere un aiutante anche lui? Non sarebbe molto bello essere trattati come un peluche, lanciati da un posto all’altro, trascinati per terra e stritolati di notte, ma, aspettate, forse il piccolo elfo ha la soluzione perfetta!

ICRC – The One Gift Santa Can’t Deliver

Smorziamo per un attimo tutta questa euforia per ricordarci che se le nostre case si riempiono della classica e confortevole atmosfera natalizia, migliaia di persone nel mondo non solo non festeggiano il Natale, ma non hanno neanche una casa dove vivere e una famiglia con cui stare. Per questo motivo, ogni anni, l’International Committee of the Red Cross lavora per riunire le famiglie separate dalle guerre. A volte L’unico regalo che alcuni bambini vogliono a Natale è la loro famiglia.

IKEA Italia – Siamo Fatti Per Cambiare

IKEA non poteva non inventarsi qualcosa di semplicemente stupendo. Due sconosciuti rimangono bloccati in ascensore e, al posto di farsi prendere dallo sconforto e spazientirsi, con l’aiuto di tutti gli oggetti d’arredamento e i mobili del colosso svedese riescono a trasformare il freddo ascensore in un perfetto salotto in stile natalizio. Rimane solo da domandarsi se Babbo Natale oltre a calarsi dai camini scende anche per i pozzi degli ascensori.

AMAZON – Can you feel it

Ammettete che negli ultimi anni anche voi avete iniziato a fare i regali ordinandoli online. Effettivamente quando inizia a fare freddo e i negozi si riempiono di gente, trovare i regali su internet e comprarli con un click è talmente allettante che almeno una volta nella vita lo abbiamo fatto tutti e poi, quando il pacco arriva, porta con sé un mare di felicità. Se poi i pacchi sono di Amazon la felicità è doppia, come nello spot di natale in cui tutte la scatole, dalle più grandi alle più piccine intonano a gran voce Can you feel it dei The Jackson Five. Sono sicura che inizierete a cantare anche voi.

Apple – Share Your Gifts

Il Natale può rappresentare anche un periodo di grandi cambiamenti e di decisioni importanti, a volte può anche dare il coraggio di fare qualcosa di cui siamo sempre stati insicuri.
La giovane protagonista del corto animato di Apple non è mai soddisfatta del suo lavoro e se non fosse stato per il caso, per il destino, forse nessuno lo avrebbe mai visto, ma ricordatevi, se avete un dono dovreste condividerlo.

KFC UK and Ireland

A KFC basta un minuto, senza parole e senza persone per creare uno spot degno di nota. I protagonisti sono due, un pollo e un tacchino che, sulla neve, si sfidano come in se fosse un duello western. Il tempo si ferma, gli sguardi si incrociano. Sarà solo uno a vincere perché Turkey comes and goes, but chicken’s here to stay.

Coca-Cola – Christmas Rules

Per festeggiare il loro 25° anniversario gli orsi polari della Coca-Cola sono tornati nello spot di Natale e vi sorprenderà sapere che gli orsacchiotti non fanno nulla di diverso da qui che facciamo noi, dal fare l’albero a realizzare pupazzi di neve e per recuperare le energie niente supera un bel sorso di Coca-Cola.

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share