Design La cabina urbana di MINI Living che può vivere anche sui rooftop
Designarchitecturedesign

La cabina urbana di MINI Living che può vivere anche sui rooftop

-
Giulia Pacciardi
La cabina urbana di MINI Living | Collater.al 3

L’obiettivo è co-abitare, vivere secondo nuove regole, creare un senso di comunità, aprire tutte le porte per dare vita a dei nuovi spazi pubblici.
Durante il Los Angeles Design Festival 2018, MINI Living ha presentato la sua nuova soluzione abitativa: 15 metri quadrati su un rooftop vista Los Angeles che offrono tutto il necessario per dormire comodamente sul tetto di un grattacielo.
Progettata da freelandbuck, la piccola cabina nasce per poter viaggiare in ogni dove.

“Our installations and visionary formats seek to explore a whole new range of possibilities in the creative use of space, and we’re now putting what we’ve learned into practice in the form of real-life construction projects.” – Esther Bahne, Head of Strategy and Innovation MINI

Con anche un giardino pensile a disposizione, la cabina urbana è costruita con materiali come l’alluminio, il policarbonato traslucido e diverse superfici tridimensionali che permettono alla piccola cabina di cambiare ogni qual volta le si gira intorno.

Una soluzione futuristica che merita di esistere solo perché può vivere su un rooftop.La cabina urbana di MINI Living | Collater.al 1 La cabina urbana di MINI Living | Collater.al 2 La cabina urbana di MINI Living | Collater.al 5 La cabina urbana di MINI Living | Collater.al 3 La cabina urbana di MINI Living | Collater.al 4 La cabina urbana di MINI Living | Collater.al 9 La cabina urbana di MINI Living | Collater.al 8 La cabina urbana di MINI Living | Collater.al 6 La cabina urbana di MINI Living | Collater.al 7 La cabina urbana di MINI Living | Collater.al 10

Designarchitecturedesign
Scritto da Giulia Pacciardi
x
Ascolta su