New Order, le superfici colorate di George Byrne

avatar
12 ottobre 2017

George Byrne ci trasporta in un mondo fatto di colori pastello, texture e linee geometriche con il suo progetto New Order scattato a Los Angeles.

Avete mai provato nella vostra mente a spogliare Los Angeles dei suoi rumori, del suo caos, della sua popolazione in continuo movimento e osservarne la superficie?
George Byrne, giovane fotografo australiano, appena trasferitosi nella città degli angeli, ha deciso di dedicare il suo tempo a questo esperimento, dando vita ad una serie fotografica dai toni pastello con il nome di New Order.

Ispirandosi all’arte modernista, con particolare riferimento ai collage che tanto divertivano Matisse, George ci trasporta in un mondo fatto di colori pastello, texture e linee geometriche, coinvolgendoci in una sorta di gioco percettivo, dove è difficile credere che si è veramente a Los Angeles.

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share