Style Nike On Air racconta il passato, il presente e il futuro
Stylenike

Nike On Air racconta il passato, il presente e il futuro

Anna Frattini

Nike ha scelto Parigi – la città dello sport per eccellenza in previsione delle prossime Olimpiadi – per Nike On Air, l’evento dove il brand dello Swoosh ha mostrato le novità di quest’estate ma non solo. Erano quaranta gli atleti coinvolti in questa occasione e ad accogliere gli invitati, già dall’entrata, troneggiano sei statue. Rispettivamente di LeBron James, di Alexia Putellas, della nostra Bebe Vio, di Kylian Mbappe, di Sha’Carri Richardson e di Victor Wembanyama. Questo progetto era già in mostra dal 3 aprile dove i passanti erano tutti invitati a vedere e interagire con queste statue realizzate anche grazie all’Intelligenza Artificiale.

Nel corso dell’evento tenutosi l’altro ieri 10 aprile, invece, Nike ha ripercorso – attraverso esperienze immersive e sensoriali – tutte le innovazioni che continuano a fare la storia della sports industry, compresa la sua Air Technology proprietaria. C’erano anche la storia e il futuro di Nike a raccontare il segreto del successo di un marchio che continua a essere leader nel settore dello sportswear.

Stylenike
Scritto da Anna Frattini
x
Ascolta su