Not Your Average Beauty, i gioielli tribali di Joanne Tan

avatar
3 Aprile 2017

I Gioielli d’ispirazione tribale di Joanne Tan celano dietro il loro design una forte critica ad una delle tendenze contemporanee più diffuse.

Joanne Tan, una designer di gioielli Malesiana, si ispira ai gioielli tribali per criticare una delle tendenze contemporanee più diffuse, la chirurgia plastica.

Il suo progetto, Not Your Average Beauty, mira alla creazione di gioielli di grande design che abbelliscano il viso senza modificarlo, mettendone in evidenza i tratti più delicati ma anche le imperfezioni.
I pezzi, tutti in oro giallo 18 carati, diamanti e perle, sono stati creati per adattarsi a qualunque tipo tratto somatico, sia asiatico che occidentale.

Una collezione nata con il fine di aumentare la consapevolezza circa le pressioni che la società subisce per raggiungere certi standard di bellezza e per celebrare le individualità e le loro imperfezioni.

Not Your Average Beauty, i gioielli tribali di Joanne Tan | Collater.al
Not Your Average Beauty, i gioielli tribali di Joanne Tan | Collater.al
Not Your Average Beauty, i gioielli tribali di Joanne Tan | Collater.al
Not Your Average Beauty, i gioielli tribali di Joanne Tan | Collater.al
Not Your Average Beauty, i gioielli tribali di Joanne Tan | Collater.al
Not Your Average Beauty, i gioielli tribali di Joanne Tan | Collater.al
Not Your Average Beauty, i gioielli tribali di Joanne Tan | Collater.al
Not Your Average Beauty, i gioielli tribali di Joanne Tan | Collater.al
Not Your Average Beauty, i gioielli tribali di Joanne Tan | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share