Design “Rancho San Simón” l’ultimo progetto dello studio Weber
Designarchitecture

“Rancho San Simón” l’ultimo progetto dello studio Weber

-
Emanuele D'Angelo

Situato all’interno di una foresta a circa 20 minuti dal lago nella Valle de Bravo in Messico lo studio di architettura Weber ha progettato “Rancho San Simón”.

Il progetto si compone di cinque diverse abitazioni che si distribuiscono su un’area di 5.000 m2 di terreno, immerse nella natura incontaminata messicana e offrendo allo stesso tempo una vista incredibile sul bosco.
Ogni abitazione del Rancho ha il proprio terrazzo, e tutti i bagni hanno un patio interno con vegetazione.
I bagni sono differenziati volumetricamente dalle altre stanze, con un’altezza inferiore e strutture a traliccio in legno che filtrano la luce e offrono privacy.

I materiali predominanti sono la pietra vulcanica che riveste le pareti, in contrasto con la doga e le travi di pino locale che formano la struttura e rifiniscono i coperchi. I mobili e tutti gli elementi decorativi sono stati scelti e progettati tenendo conto del suggestivo ambiente circostante.
Lo studio ha voluto dare un aspetto molto naturale attraverso il legno di quercia bianca che è stato scelto per accompagnare le altre finiture.
La tavolozza dei colori scelta è molto sobria e dinamica: il grigio è stato utilizzato su tutte le facciate e le pareti interne.

Rancho San Simón” è un vero e proprio luogo da sogno, dove trascorrere le proprie vacanze isolati da tutto il resto, immersi nei boschi del Messico.

Designarchitecture
Scritto da Emanuele D'Angelo
x
Ascolta su