Salento death valley, il progetto di Gabriele Albergo

avatar
8 Maggio 2019

Salento death valley è il nome del progetto fotografico di Gabriele Albergo che racconta un'altra faccia del Salento. Scopri adesso di che si tratta!

Salento death valley nasce per gioco, non è un vero e proprio progetto, è il nome che il fotografo salentino Gabriele Albergo usa su Instagram. La parola Death Valley racchiude un’attitudine e dei riferimenti culturali ed artistici alla fotografia di paesaggio statunitense e al cinema di registi come David Linch o dei fratelli Cohen.

Il suo sguardo è stato influenzato anche dal cinema italiano di denuncia degli anni 70 e dal neorealismo. Gabriele ha abbinato anche un sottotitolo al suo lvoro, che spiega così:

“Il sottotitolo è a black diary of the most beloved Italian peninsula, un diario oscuro della luminosissima penisola più amata dagli italiani”.

Il suo progetto racchiude una cura estetica notevole che valorizza la narrazione del paesaggio composta da scene suggestive e significative. Il racconto del Salento di Gabriele si discosta dall’immaginario prettamente classico o turistico e rivela al pubblico un corpus di immagini reinterpretano la tradizione e la storia di questo territorio:

“Spesso sono sarcastico e cinico nei confronti di quello che è adesso il Salento, non mi piace la piega che ha preso, eravamo la periferia della periferia, ma in pochissimo tempo siamo diventati uno dei luoghi più visitati e ambiti del mondo, conservando comunque quelle che erano le nostre caratteristiche peggiori”.

Considerando che abbiamo dovuto mostrare solo la parte migliore, che poi non è nemmeno opera nostra, ma della natura e tutto il resto è stato nascosto, Gabriele va alla ricerca di ciò che è stato rimosso perché crede che ci sia il bisogno di riportarlo a galla e farci urgentemente i conti.

Segui Gabriele sul suo profilo Instagram, che trovi qui.

Salento death valley, il progetto di Gabriele Albergo | Collater.al 1
dav
dav
Salento death valley è il nome del progetto fotografico di Gabiele Albergo che racconta un'altra faccia del Salento. Scopri adesso di che si tratta!

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share