Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa

Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa

Giulia Pacciardi · 3 anni fa · Design

Santa Fixie è un negozio online specializzato nella vendita di biciclette fixie, componenti ed accessori per il ciclismo urbano nato a Barcellona cinque anni fa e già presente in Francia, Paesi Bassi e Regno Unito.

Con l’obiettivo di espandersi ulteriormente in Europa, il brand ha deciso di aprire un negozio online anche in Italia, dove la tradizione ciclistica è molto radicata, per soddisfare un ancora più ampio numero di clienti e soprattutto continuare a scommettere sulla possibilità di una mobilità alternativa.

Santa Fixie, infatti, non propone solo un prodotto bensì uno stile di vita più pulito, sano e vivace.

Lo shop offre una vastissima possibilità di scelta e customizzazione: è possibile acquistare sia biciclette complete, che singole parti e componenti, per utenti più esperti e appassionati di bici a scatto fisso che vogliono poter creare il proprio mezzo secondo i propri gusti. Si passa poi da brand meno impegnativi come l’inglese Fabric Bikes, a marchi più professionali come l’americano Leader.

Nato da una grande passione per le biciclette e dall’idea romantica di alcuni amici di iniziare una nuova attività usando un garage come magazzino per le prime bici vendute su internet, è ormai un sogno divenuto realtà.

Una realtà capace oggi di portare la cultura fixie in più di 30 paesi.

Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa | Collater.al
Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa | Collater.al
Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa | Collater.al
Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa | Collater.al
Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa | Collater.al
Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa | Collater.al
Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa | Collater.al
Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa | Collater.al
Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa | Collater.al
Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa | Collater.al

Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa
Design
Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa
Santa Fixie, una scommessa per la mobilità alternativa
1 · 13
2 · 13
3 · 13
4 · 13
5 · 13
6 · 13
7 · 13
8 · 13
9 · 13
10 · 13
11 · 13
12 · 13
13 · 13
Le coloratissime illustrazioni digitali di Kota Yamaji

Le coloratissime illustrazioni digitali di Kota Yamaji

Francesca Maura Sansotta · 3 anni fa · Design

L’ultimo progetto dell’artista giapponese Kota Yamaji è una serie pop art digitale. Illustrazioni in 3D dove l’arte surreale e il caos la fanno da padrone.

Un’esplosione di colori forti e brillanti in cui visi si trasformano in cubi, limoni in lime o alberi in globi. Tutto frutto di una buona immaginazione e una grande ispirazione, gli innumerevoli neon di Tokyo, dove lei vive.

Le surreali illustrazioni 3D di Kota Yamaji | Collater.al

Le surreali illustrazioni 3D di Kota Yamaji | Collater.al

Le surreali illustrazioni 3D di Kota Yamaji | Collater.al

Le surreali illustrazioni 3D di Kota Yamaji | Collater.al

Le surreali illustrazioni 3D di Kota Yamaji | Collater.al

Le surreali illustrazioni 3D di Kota Yamaji | Collater.al

Le coloratissime illustrazioni digitali di Kota Yamaji
Design
Le coloratissime illustrazioni digitali di Kota Yamaji
Le coloratissime illustrazioni digitali di Kota Yamaji
1 · 6
2 · 6
3 · 6
4 · 6
5 · 6
6 · 6
The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada

Giulia Pacciardi · 3 anni fa · Design

The invisible Realm è ciò che Felipe Posada, un visual artist di Brooklyn, considera la sua casa.

I suoi digital collage sono un viaggio attraverso il regno dell’invisibile, attraverso una dimensione in cui le leggi convenzionali della fisica non esistono e dove i pensieri assumono una marcata forma visiva.
Intuizioni, ricordi e sogni sono tangibili come ogni altro oggetto del quotidiano e rappresentano concetti che, durante l’infanzia dell’artista, lo hanno affascinato, intrigato e spaventato a tal punto da diventare fondamentali per la sua esistenza.
I suoi lavori sono composizioni piene di simboli, significati nascosti dal sapore retrofuturistico mischiato all’influenza della colorata e avvolgente cultura pop.

Sono frutto della sua coscienza e di un imprevedibile inconscio collettivo.

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada | Collater.al

The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada
Design
The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada
The invisible Realm, l’inconscio collettivo di Felipe Posada
1 · 20
2 · 20
3 · 20
4 · 20
5 · 20
6 · 20
7 · 20
8 · 20
9 · 20
10 · 20
11 · 20
12 · 20
13 · 20
14 · 20
15 · 20
16 · 20
17 · 20
18 · 20
19 · 20
20 · 20
Fauxsaics, i mosaici tipografici di Nick Misani

Fauxsaics, i mosaici tipografici di Nick Misani

Francesca Maura Sansotta · 3 anni fa · Design

Se #ihavethisthingwithfloors non ti è del tutto sconosciuto allora Fauxsaics potrebbe veramente interessarti.
Stiamo parlando di una serie di mosaici tipografici che rievocano il mood di diverse città in “formato” instagram.

Il designer milanese Nick Misani crea mosaici realistici in digitale, mixando la sua passione per il lettering, l’interior design e le arti decorative.

Per ogni illustrazione ci vogliono dalle 12 alle 24 ore e dalle 6.000 a 10.000 piastrelle disegnate e colorate singolarmente a mano, mentre le scarpe vengono aggiunte in un secondo momento, a mosaico completato.

Fauxsaics, i mosaici tipografici di Nick Misani | Collater.al

Fauxsaics, i mosaici tipografici di Nick Misani | Collater.al

Fauxsaics, i mosaici tipografici di Nick Misani | Collater.al

Fauxsaics, i mosaici tipografici di Nick Misani | Collater.al

Fauxsaics, i mosaici tipografici di Nick Misani | Collater.al

Fauxsaics, i mosaici tipografici di Nick Misani | Collater.al

Fauxsaics, i mosaici tipografici di Nick Misani
Design
Fauxsaics, i mosaici tipografici di Nick Misani
Fauxsaics, i mosaici tipografici di Nick Misani
1 · 6
2 · 6
3 · 6
4 · 6
5 · 6
6 · 6
Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte

Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte

Giulia Leggieri · 3 anni fa · Design

Non importa quanto vecchio o giovane tu sia, continuerai sempre ad interrogarti sul senso della vita. Ad ognuno di noi è infatti capitato, almeno una volta, di avere una di quelle conversazioni notturne di stampo esistenzialista. 

Quello che cambia di generazione in generazione è il modo di comunicare (WhatsApp, Twitter, Facebook e perché no?! Instagram), ma il messaggio è sempre lo stesso. Texts From Your Existentialist è un account instagram che riunisce tutta la tua angoscia esistenziale in piccoli messaggi di testo inviati da personaggi di film cult o dipinti famosi.

April Eileen Henry, la donna dietro questo progetto, gioca in modo ironico sulla nostra sofferenza collettiva, abbinando filosofia e arte, in alcuni casi anche molto antica, a forme di comunicazione più comuni e attuali, alla portata di tutti.

Abbiamo selezionato alcune immagini per voi, ma potrete vederle tutte seguendo l’account ufficiale di Texts From Your Existentialist.

Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte | Collater.al

Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte | Collater.al

Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte | Collater.al

Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte | Collater.al

Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte | Collater.al

Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte | Collater.al

Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte | Collater.al

Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte | Collater.al

Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte | Collater.al

Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte | Collater.al

Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte | Collater.al

Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte | Collater.al

Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte
Design
Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte
Texts From Your Existentialist, gli sms esistenzialisti delle opere d’arte
1 · 12
2 · 12
3 · 12
4 · 12
5 · 12
6 · 12
7 · 12
8 · 12
9 · 12
10 · 12
11 · 12
12 · 12
Altri articoli che consigliamo