Art “Snow Pallet”, l’ultima installazione di Toshihiko Shibuya
Artinstallation

“Snow Pallet”, l’ultima installazione di Toshihiko Shibuya

-
Emanuele D'Angelo

Mi sforzo di creare opere d’arte che creino un legame con la natura. La mia “Rand Art” simboleggia il clima settentrionale di Hokkaido, con le sue pesanti nevicate.

L’artista giapponese Toshihiko Shibuya ha ufficialmente presentato la tredicesima edizione della sua serie “Snow Pallet”.
Per la precisione stavolta ha installato 70 oggetti colorati nel cortile del Sapporo Park Hotel a Sapporo, in Giappone.
L’opera d’arte site-specific, come dichiarato da lui stesso, cerca di entrare in risonanza con la natura ed evidenziare le pesanti nevicate di Hokkaido.

Il mio obiettivo non è quello di controllare la natura, ma di avvicinarmi ad essa, di usarla abilmente.

“Snow Pallet” è un’opera d’arte in cui la vernice fluorescente è stata applicata sul lato inferiore di oggetti che si trovano appena sopra la neve.
Così facendo, i colori vivaci si riflettono sulla sua superficie bianca.
Un’installazione che cambia il paesaggio a seconda dell’ora del giorno, della quantità di neve e di luce solare e del numero di oggetti presenti.

– Leggi anche: I “Frozen Flowers” dell’artista giapponese Makoto Azuma

Toshihiko Shibuya lavora a questa serie dal 2011 e ammette che le nevicate sono diminuite di anno in anno, colpa del riscaldamento globale.

L’installazione rimarrà intatta fino a quando la neve non si scioglierà. Fino ad allora tutti potranno ammirare la bellezza di “Snow Pallet” che nella mente dell’artista spera di trasmettere “ricordi di inverni passati”.

Artinstallation
Scritto da Emanuele D'Angelo
x
Ascolta su