Design Stray Bird Boutique Hotel immerso nel deserto del Tennger
Designarchitectureinterior design

Stray Bird Boutique Hotel immerso nel deserto del Tennger

-
Collater.al Contributors

Situato nel deserto del Tennger, lo Studio QI ha progettato lo Stray Bird Boutique Hotel come luogo di relax e svago. Posizionato a soli 10 metri dal Fiume Giallo, il progetto è stato sviluppato per creare una serie di strutture ecologiche e ariose in risposta al paesaggio naturale circostante. Sono stati utilizzati prefabbricati di alta qualità e come risultato gli spazi fanno immergere i turisti in una splendida oasi cinese.

L’hotel è stato sviluppato da QI come una serie di singole unità abbastanza distanti tra loro, permettendo agli ospiti di avere un’esperienza il più personale possibile. Il core di questi moduli è: sedersi, stare in piedi e dormire. Grazie alle grandi vetrate che costituiscono l’architettura, le zone sono tutte visivamente collegate. Gli utenti sono in grado di vedere a 360 gradi quello che succede intorno, buttando lo sguardo da una parte all’altra del paesaggio desertico circostante e di fare lunghe passeggiate sulla riva del fiume.

Considerate le difficoltà di trasporto, le strutture sono di piccola dimensione e, nonstante l’acciaio, leggere. Esternamente, i moduli si affacciano al paesaggio attraverso un ponte d’ingresso e una terrazza frontale. Gli interni sono spaziosi, minimal ed essenziali. Il bagno divide la zona giorno dalla zona notte. Le furniture sono esili, in legno scuro, lavabi e vasca – situata in camera – in grès bianco. Le finiture sono di alta qualità e garantiscono un’esperienza di lusso a tutto tondo.

Sulla facciata posteriore, la privacy è garantita dall’inserimento di un rivestimento metallico forato. Questi pannelli metallici prefabbricati consentono una continua comunicazione tra interno ed esterno attraverso luci e ombre, in linea con il concetto del progetto. Il gioco che si crea tra trasparenza e luce, tra architettura e natura, permette ai clienti dell’hotel di immergersi nel grandioso paesaggio etereo.

Testo di Elisa Scotti

Designarchitectureinterior design
Scritto da Collater.al Contributors
x
Ascolta su