Il SushiFun di Milano, dove il Giappone incontra l’Occidente

avatar
11 Settembre 2019

I designer del KTLstudio hanno curato gli interni del nuovo ristorante SushiFun, seguendo un’estetica originale e colorata.

Siamo in una delle zone più gettonate di Milano e in una delle strade più caratteristiche. In via Paolo Sarpi ha recentemente aperto SushiFun, un piccolo ristorante che offre una cucina nipponica ma non solo, proponendo anche una selezione delle ormai celeberrime poke. 

Per differenziarsi dalla concorrenza, i due giovani proprietari si sono affidati alle sapienti mani dei designer del KTLstudio che hanno dato vita a un luogo in cui la cultura giapponese riesce a mischiarsi con colori pastello ed elementi moderni ed eclettici. 

Il minimalismo delle forme è tipico della tradizione nipponica, il bancone e i due tavoli che permettono di gustare il pasto anche sul luogo sono di un legno chiaro, dalle linee nette e pulito ed entrano in contrasto con le pareti, per le quali è stata scelta una carta da parati rosa. Il rosa torna anche nel soffitto, nelle sedie e negli stipiti delle tre vetrate che danno sulla strada. Questo colore è stato scelto proprio perché ricorda quello del salmone, ingrediente immancabile in molti dei piatti presenti nel menù. 

Per dare un tocco più pop e originale, possiamo trovare degli elementi divertenti, come le stampe di diversi tipi di pesci sulla carta da parati, e dei suppellettili, sempre a forma di pesce, illuminati in apposite vetrinette. 

Se, oltre al gusto date un forte peso alla location SushiFun è il posto che fa per voi! 

KTLstudio Sushi Fun | Collater.al
KTLstudio Sushi Fun | Collater.al
KTLstudio Sushi Fun | Collater.al
KTLstudio Sushi Fun | Collater.al
KTLstudio Sushi Fun | Collater.al
KTLstudio Sushi Fun | Collater.al
KTLstudio Sushi Fun | Collater.al
KTLstudio Sushi Fun | Collater.al 3
KTLstudio Sushi Fun | Collater.al 3

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share