Il passato dialoga col futuro nella collezione The Living-Stone

avatar
21 novembre 2018

La collezione di mobili The Living-Stone dei due designer dell’Agnes Studio guarda al futuro partendo dall’artigianato precolombiano.

Al giorno d’oggi la nuova moda sembra essere quella di rispolverare dei vecchi classici, così vediamo linee di vestiti, scarpe o mobili che riprendono lo stile di quelli che andavano di moda 30, 40 o 50 anni fa. Sembriamo alla disperata ricerca di qualcosa di solido, permanente a cui aggrapparci e costruire qualcosa di buono. Questa ricerca è stata fatta anche dal duo di designer dell’Agnes Studio, Estefanía de Ros e Gustavo Quintana, che hanno trovato lo spunto per la collezione di mobili The Living-Stone alle origini del loro paese.

Originari del Guatemala, i due giovani hanno immaginato come potesse essere una linea di oggetti di design creata nel loro paese se questo, secoli fa, non fosse stato occupato dagli europei.

Probabilmente la lingua parlata, i costumi e le abitudini alimentari sarebbero diverse, forse anche la religione. Di sicuro lo stile dell’arredamento, senza le influenze spagnole, inglesi e portoghesi sarebbero state molto distanti da quelle di oggi.

The Living-Stone rappresenta un futuro utopico, creando un dialogo quasi surreale tra un passato inesistente e l’oggi.

La collezione caratterizzata, quindi, da uno stile tipicamente precolombiano, è composta da sei pezzi: una consolle che richiama un antico altare in pietra, una poltrona fatta della lana tipica di quelle zone, una lampada che richiama le forme delle piramidi, due specchi che celebrano le eclissi, meticolosamente calcolate dalla popolazione Maya e infine il vaso Tlacuache che prende il nome dall’unico marsupiale presente in Mesoamerica.

the living stone agnes studio | Collater.al the living stone agnes studio | Collater.al the living stone agnes studio | Collater.al the living stone agnes studio | Collater.al the living stone agnes studio | Collater.al the living stone agnes studio | Collater.al the living stone agnes studio | Collater.al the living stone agnes studio | Collater.al the living stone agnes studio | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share