Seguici sui nostri canali

Iscriviti alla newsletter di Collater.al
Rimani aggiornato con le ultime news
eng

Foreign Exchange, un’esplorazione culturale in stop-motion

Sabbia e banconote, da più di 50 paesi di tutto il mondo, si uniscono e connettono senza sosta in un magico cortometraggio in stop-motion raccontando culture, economie e storie diverse. Soldi e sassolini, due elementi ricchi di dettagli microscopici, diventano i protagonisti di ogni scena e creano immagini culturalmente significative.
Siamo parlando di Foreign Exchange, l’opera di Corrie Francis Parks, un progetto di animazione capace di esplorare i sottili legami che fanno scorrere le maree economiche globali e in grado di mostrare il paesaggio surreale che muove il sistema produttivo di ogni paese.

L’orgoglio interstellare del Canada si fonde con gli archi gotici della chiesa di San Salvatore di Praga. Le conquiste coloniali del Portogallo si intrecciano con la nostalgica economia di mercato di Singapore. Gli animali tipici dell’India sguazzano sotto una cascata cinese.

In Foreign Exchange, tutti possono trovare qualche dettaglio della propria cultura e intanto scoprire quelli di altri paesi vicini.

CREDITS
Direction: Corrie Francis Parks
Original Music: Alexandra Gardner
Sound Design: Matt Davies/Studio Unknown
Technical Director: Thom Parks
Animation Assistants: Andrew McFarland, Lindsay Ragen, Diana Towner, Will Kraft

Foreign Exchange, un’esplorazione culturale in stop-motion
Close