Viennametry, le geometrie architettoniche di Vienna

avatar
11 ottobre 2018

Il fotografo ungherese viaggia in cerca di edifici e forme interessanti da immortalare, in Viennametry ci perdiamo fra le geometrie di scale e facciate infinite.

Zsolt Hlinka realizza delle fotografie caratterizzate da un approccio molto grafico. Nella serie di scatti Viennametry l’attenzione di Zsolt si concentra su infinite rampe di scale dalle forme e dai colori particolari e su facciate di edifici prese dal basso.

Il fotografo di Budapest, ossessionato dalle simmetrie architettoniche, racconta luoghi e città attraverso gli edifici. Nel caso di Vienna la scelta di immortalare le scale segue il tema dell’aspirazione verso l’alto. Viennametry rappresenta l’architettura di una città che porta con sé l’impressione duratura del passato, ma anche la promessa di un grande futuro. Per questo motivo bisogna guardare oltre la foto, che a un primo sguardo è fredda e stazionaria.
In realtà ogni scatto nasconde la storia di un edificio, di uno stile, di scelte fatte. Come la scelta di Zsolt di fotografare sia edifici storici, sia edifici moderni, dove la tradizione si mescola con la contemporaneità.

Guarda altri suoi lavori sul suo profilo Instagram.

Viennametry le geometrie architettoniche di Vienna | Collater.al Viennametry le geometrie architettoniche di Vienna | Collater.al Viennametry le geometrie architettoniche di Vienna | Collater.al Viennametry le geometrie architettoniche di Vienna | Collater.al Viennametry le geometrie architettoniche di Vienna | Collater.al Viennametry le geometrie architettoniche di Vienna | Collater.al Viennametry le geometrie architettoniche di Vienna | Collater.al Viennametry le geometrie architettoniche di Vienna | Collater.al Viennametry le geometrie architettoniche di Vienna | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share