Il VitraHaus diventa un vero e proprio loft

I designer israeliani Raw-Edges hanno ideato un’installazione che combina aree living e aree workspace, impiegando prodotti firmati Vitra e Artek.

È la casa tedesca di Vitra, firmata da Herzog & de Meuron ed inaugurata nel 2010, ad ospitare il loft firmato dal duo israeliano Raw-Edges, con sede a Londra. I designer hanno ideato lo spazio pensando ai loro figli ed immaginando di viverci insieme:

«Volevamo dimostrare come uno spazio possa funzionare altrettanto perfettamente sia per i genitori che per i figli, sia per il lavoro che per il gioco».

Il risultato è un collage di prodotti Vitra e Artek, caratterizzato dal ricercato accostamento di aree living, proprie dell’abitare familiare, e spazi dedicati al lavoro. Come in altri progetti, i Raw-Edges hanno puntato a tre elementi chiave: movimento, improvvisazione e sorpresa, portati a compimento grazie all’uso di materiali naturali come il legno, il vetro e dei tessuti di tonalità pastello. Grazie a questi elementi lo spazio acquisisce anche imprevedibili allestimenti giocosi, pensati per «una famiglia giovane, indaffarata e creativa».

Il VitraHaus diventa un vero e proprio loft | Collater.al 1 Il VitraHaus diventa un vero e proprio loft | Collater.al 2 Il VitraHaus diventa un vero e proprio loft | Collater.al 10 Il VitraHaus diventa un vero e proprio loft | Collater.al 6 Il VitraHaus diventa un vero e proprio loft | Collater.al 7 Il VitraHaus diventa un vero e proprio loft | Collater.al 8 Il VitraHaus diventa un vero e proprio loft | Collater.al 9 Il VitraHaus diventa un vero e proprio loft | Collater.al 5 Il VitraHaus diventa un vero e proprio loft | Collater.al 4 Il VitraHaus diventa un vero e proprio loft | Collater.al 3

Testo a cura di Beatrice Bonetto

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share