Pawel Nolbert e la sua Intentional Series

Pawel Nolbert e la sua Intentional Series

Claudia Fuggetti · 2 anni fa · Design

Pawel Nolbert è un creative director con base a Varsavia, già noto per la sua serie Constructed di cui avevamo parlato qualche mese fa qui.
Qualche giorno fa l’artista è tornato a presentarci un nuovo interessante lavoro chiamato Intentional Series, esclusivamente basato sull’armonia delle forme e l’eleganza dalla gestualità.

Il corpo diventa un mezzo di comunicazione estremamente forte, accentuato da una incisiva gestualità, che si staglia su sfondi accessi e colorati. Infatti, proprio il colore diventa quasi solido e viene percepito come una pennellata tattile, un flusso di materia che si materializza nelle mani dell’uomo.

La ricerca delle forme armoniche e sinuose, la percezione che l’essere umano ha delle tinte sgargianti, prende vita e diventa una danza visiva. Il suo studio Ars Thanea si occupa di ogni forma d’arte, con un focus sulla grafica.
Lo stile surrealista e pop di Pawel lo ha reso riconoscibile ed originale.

Pawel Nolbert e la sua Intentional Series5 | Collater.al

Pawel Nolbert e la sua Intentional Series3 | Collater.al

Pawel Nolbert e la sua Intentional Series1 | Collater.al

Pawel Nolbert e la sua Intentional Series | Collater.al

Pawel Nolbert e la sua Intentional Series2 | Collater.al

Pawel Nolbert e la sua Intentional Series4 | Collater.al

SalvaSalva

SalvaSalva

Pawel Nolbert e la sua Intentional Series
Design
Pawel Nolbert e la sua Intentional Series
Pawel Nolbert e la sua Intentional Series
1 · 6
2 · 6
3 · 6
4 · 6
5 · 6
6 · 6
Élan Cafe, un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey

Élan Cafe, un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey

Giulia Guido · 2 anni fa · Design

Se prima di pucciare la punta del cornetto nella schiuma del cappuccino sentite un irrefrenabile bisogno di postare una foto su Instagram allora l’Élan Cafe a Londra è il posto adatto a voi.

I due locali dell’Élan Cafe, infatti, uno al 48 di Park Lane e l’altro al 239 di Brompton Road, sono interamente ed elegantemente arredati di rosa. Il pezzo forte è un muro completamente coperto di boccioli di rosa, gli stessi che poi si trovano sparsi per tutto il locale, sui lampadari e sui tavoli. Il progetto è firmato dallo studio Holland Harvey Architects che ha curato l’ideazione di tutti gli elementi dell’arredo, prodotto in pezzi unici e appositamente per il marchio del coffe bar.

Il vero paradiso dell’Instagrammer perché, oltre all’arredamento, anche le pietanze sono rosa, dalle bevande alle insalate, dai cappuccini alle stupende torte. Inoltre, l’Élan Cafe oltre ad essere bello è anche attento alla ricercatezza della materia prima, ad esempio il loro caffè è assolutamente da provare dato che i chicchi arrivano da 13 produttori di altrettanti paesi differenti.
Infine, nella proposta del caffè più instagrammabile di tutti rientra una linea di prodotti skin care naturali super freschi ed ecosostenibili.

Se volete vedere più foto dell’Élan Cafe andate sul loro profilo Instagram.

Elan Cafe un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey | Collater.al

Elan Cafe un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey | Collater.al

Elan Cafe un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey | Collater.al

Elan Cafe un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey | Collater.al

Elan Cafe un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey | Collater.al

Elan Cafe un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey | Collater.al

Elan Cafe un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey | Collater.al

Elan Cafe un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey | Collater.al

Elan Cafe un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey | Collater.al

Elan Cafe un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey | Collater.al

Elan Cafe un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey | Collater.al

Élan Cafe, un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey
Design
Élan Cafe, un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey
Élan Cafe, un bar tutto rosa firmato Holland and Harvey
1 · 11
2 · 11
3 · 11
4 · 11
5 · 11
6 · 11
7 · 11
8 · 11
9 · 11
10 · 11
11 · 11
Lego, Rinascimento e moda: le creazioni di Edwin Antonio

Lego, Rinascimento e moda: le creazioni di Edwin Antonio

Claudia Fuggetti · 2 anni fa · Design

Edwin Antonio è un talento ventenne portoricano che si diverte a realizzare grafiche mixed media.
Le sue variegate composizioni sono un perfetto mix che spazia da immagini di moda editoriale e passerella, mescolate con dipinti del Rinascimento all’inserimento persino dei LEGO.

La sua passione ed il suo gusto per lo stile trovano una interpretazione originale e fresca: la ricerca a livello di toni ed armonia cromatica, i contrasti e le analogie tra presente e passato, creano un ponte fra i due mondi.
La moda si rinnova ogni giorno e cambia, ma mantiene sempre un collegamento col passato.

Come porterebbero i nostri capi in epoche diverse? Funzionerebbe? Ci sarebbero nuove possibilità di inserire vecchi trend nel linguaggio contemporaneo?

Sono queste le domande a cui cerca di rispondere Edwin: le risposte si possono cogliere nei suoi lavori.

Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 19 Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 15  Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 16  Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 17 Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 3 Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 4 Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 5 Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 6 Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 7 Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 8 Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 9 Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 10 Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 11 Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 12 Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 14 Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 18 Lego, Rinascimento e moda le creazioni di Edwin Antonio 20

 

 

 

SalvaSalva

SalvaSalva

Lego, Rinascimento e moda: le creazioni di Edwin Antonio
Design
Lego, Rinascimento e moda: le creazioni di Edwin Antonio
Lego, Rinascimento e moda: le creazioni di Edwin Antonio
1 · 18
2 · 18
3 · 18
4 · 18
5 · 18
6 · 18
7 · 18
8 · 18
9 · 18
10 · 18
11 · 18
12 · 18
13 · 18
14 · 18
15 · 18
16 · 18
17 · 18
18 · 18
Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard

Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard

Giulia Guido · 2 anni fa · Design

Se avete sempre sognato una perfetta casa l’Upper East Side Residence, riprogettata dal famoso architetto americano Michael Gabellini, è perfetta per voi.

Da fuori appare come una classica casa degli inizi del Novecento, ma grazie al lavoro di Gabellini e del suo studio Gabellini Sheppard Associates gli interni guardano al futuro. I sette piani della casa sono collegati da una magnifica scala a nastro e corridoi che creano un continum spaziale che passa da zona giorno a zona notte, da esterno, con terrazze e giardini verticali, a interno, con piscina, palestra e campo da basket. Gli elementi utilizzati, tra cui legno, gesso, metallo, e la gamma di colori che comprende bianchi nitidi, creme e toni caldi rendono l’insieme sofisticato e minimale. Particolare è l’utilizzo del vetro che serve sia a dividere sia a unire gli ambienti, grazie al quale si riesce anche ad ottenere un equilibrio perfetto tra la luce naturale e quella artificiale.

Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard | Collater.al Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard | Collater.al Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard | Collater.al Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard | Collater.al Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard | Collater.al Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard | Collater.al Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard | Collater.al Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard | Collater.al Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard | Collater.al Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard | Collater.al Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard | Collater.al Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard | Collater.al Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard | Collater.al Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard | Collater.al

 

Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard
Design
Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard
Upper East Side Residence di Gabellini Sheppard
1 · 14
2 · 14
3 · 14
4 · 14
5 · 14
6 · 14
7 · 14
8 · 14
9 · 14
10 · 14
11 · 14
12 · 14
13 · 14
14 · 14
CastAway, l’eco-Design di Ilaria Bianchi

CastAway, l’eco-Design di Ilaria Bianchi

Giulia Pacciardi · 2 anni fa · Design

Ilaria Bianchi è una product e furniture designer di Pisa, con base a Milano, che per due anni ha lavorato ad un progetto di Eco-Design che vede rifiuti industriali ed urbani, raccolti per le vie di Londra, essere unici protagonisti di CastAway, la collezione nata dalla sua ricerca.

Con un teoria fortemente critica nei confronti della cultura del consumo e degli sprechi, Ilaria, è riuscita a ricontestualizzare elementi abbandonati in qualcosa di completamente nuovo.
Nella collezione tutte le forme a noi più familiari vengono mutate grazie all’utilizzo dei rifiuti, la quale natura viene in questo modo messa in discussione.

“Può il design sostenibile aiutarci a pensare e a sviluppare una nuova estetica e delle nuove possibilità?”

Questa è la domanda che si è posta la giovane designer e CastAway sembra essere una valida risposta.

CastAway, Ilaria Bianchi | Collater.al 1 CastAway, Ilaria Bianchi | Collater.al 2 CastAway, Ilaria Bianchi | Collater.al 3 CastAway, Ilaria Bianchi | Collater.al 4 CastAway, Ilaria Bianchi | Collater.al 5 CastAway, Ilaria Bianchi | Collater.al 6 CastAway, Ilaria Bianchi | Collater.al 7 CastAway, Ilaria Bianchi | Collater.al 8 CastAway, Ilaria Bianchi | Collater.al 9 CastAway, Ilaria Bianchi | Collater.al 10 CastAway, Ilaria Bianchi | Collater.al 11 CastAway, Ilaria Bianchi | Collater.al 12 CastAway, Ilaria Bianchi | Collater.al 13 CastAway, Ilaria Bianchi | Collater.al 14

CastAway, l’eco-Design di Ilaria Bianchi
Design
CastAway, l’eco-Design di Ilaria Bianchi
CastAway, l’eco-Design di Ilaria Bianchi
1 · 15
2 · 15
3 · 15
4 · 15
5 · 15
6 · 15
7 · 15
8 · 15
9 · 15
10 · 15
11 · 15
12 · 15
13 · 15
14 · 15
15 · 15
Altri articoli che consigliamo