Wunderkammern sbarca a Milano con la personale di Blek le Rat

avatar
20 gennaio 2016

Wunderkammern, galleria d’arte contemporanea di Roma, annuncia l’inaugurazione di una nuova sede in centro storico a Milano con la mostra Propaganda, personale del noto artista francese Blek le Rat.

Xavier Prou aka Blek le Rat è un distinto signore di 64 anni che può a tutti gli effetti considerarsi uno dei padri fondatori dell’Urban Art. Probabilmente mentre Banksy risolveva il suo complesso edipico Blek le Rat aveva uno spray in mano e dipingeva con uno stencil un topo su muri di Parigi.

Oggi a Milano, presso il nuovo spazio espositivo di Wunderkammern, inaugura “Propaganda” la mostra personale dell’artista francese, che oltre a creare un genere (la Stencil Art) ha influenzato la scena della Street Art contemporanea. Tra gli artisti che hanno espresso ammirazione e stima per il suo lavoro c’è lo stesso Banksy, che tempo fa ha dichiarato:

Ogni volta che penso di aver dipinto qualcosa di leggermente originale, scopro che Blek le Rat l’ha già fatto. Solo venti anni prima.

E infatti sono tantissime le ricorrenze tra il lavoro di Blek le Rat e quello di Banksy a partire dai soggetti (es. il ratto), passando per le tecniche (gli stencil), fino ad arrivare ai temi (la politica, la cultura, l’etica) e ai messaggi sempre filtrati da un forte humor.
Inizialmente Blek non era d’accordo con coloro che sostenevano che Banksy lo copiasse:

La gente dice che mi copia, ma io non la penso così, io sono il vecchio e lui è il giovane e se sono d’ispirazione per un altro artista, beh la cosa mi fa piacere”.

A un certo punto i due hanno pure deciso di collaborare e nel 2011 Blek ha realizzato un intervento su un muro iniziato l’anno prima da Banksy nel Mission District di San Francisco.
Con il tempo però qualcosa si è incrinato (o forse Banksy ha tirato troppo la corda…) e nel documentario Graffiti Guerre, Blek ha cambiato idea:

Ho disegnato soldati e poi ho visto Banksy disegnare soldati… quando vedo Banksy fare un uomo con un bambino o fare i ratti, naturalmente capisco subito da dove ha preso l’idea. Questa cosa mi fa arrabbiare. Quando sei un artista devi trovare la tua tecnica. È difficile trovare il proprio stile nell’arte per cui quando trovi la tua strada e vedi che qualcun altro sta facendo la stessa cosa, non ti fa piacere. Non sono sicuro della sua integrità. Forse è arrivato il momento di mostrare il suo volto e farci vedere che persona è.

Questa storia dimostra proprio il valore artistico di Blek le Rat e fa riflettere sulla riproducibilità e sulla libertà che la disseminazione della street art ha nella città moderna come fosse un’invasione, a volte incontrollabile.

La mostra Propaganda è incentrata proprio sui concetti di divulgazione e propagazione. Intesa come l’attività di disseminazione di idee e informazioni con lo scopo di indurre a specifici atteggiamenti e azioni. Anche l’arte in alcuni casi è stata utilizzata come mezzo di propaganda, e viceversa quest’ultima è stata implementata come tecnica dagli artisti: dalle iconografie del Rinascimento, fino a movimenti dell’era moderna come Futurismo, Costruttivismo, Pop Art e Urban Art. Blek le Rat indaga con le sue opere su questo tema, che è stato per lui un importante fonte di ispirazione.

Propaganda sarà in mostra da questa sera fino al 5 marzo 2016 a Milano in Via Ausonio 1A e proporrà una selezione di opere dell’artista francese: da opere storiche degli anni ’80 fino a nuovi lavori realizzati per la mostra. L’ingresso è libero e per gli orari di apertura potete controllare la pagina Facebook dell’evento. A questa sera.

Wunderkammern sbarca a Milano con la mostra di Blek le Rat Wunderkammern sbarca a Milano con la mostra di Blek le Rat
Wunderkammern sbarca a Milano con la mostra di Blek le Rat
Wunderkammern sbarca a Milano con la mostra di Blek le Rat
Wunderkammern sbarca a Milano con la mostra di Blek le Rat
Wunderkammern sbarca a Milano con la mostra di Blek le Rat
Wunderkammern sbarca a Milano con la mostra di Blek le Rat Wunderkammern sbarca a Milano con la mostra di Blek le Rat
Wunderkammern sbarca a Milano con la mostra di Blek le Rat
Wunderkammern sbarca a Milano con la mostra di Blek le Rat

Wunderkammern | Blek le Rat

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.