Art “Couriers of Hope”, un nuovo esempio di Mail Art
Artart

“Couriers of Hope”, un nuovo esempio di Mail Art

-
Federica Cimorelli
couriers-of-hope-mail-art

La Mail Art è un movimento d’avanguardia che nasce in Italia negli anni Sessanta e che in poco tempo si espande in tutto il mondo. Gli artisti che la inventarono scoprirono che si poteva utilizzare il sistema postale per distribuire e diffondere l’arte ovunque e per sempre.
L’impatto di Internet nella società del Ventunesimo Secolo ha cambiato un po’ le cose, la comunicazione è diventata digitale e pian piano il sistema postale ha perso il suo ruolo. La Mail Art però non è mai scomparsa del tutto, a dimostrarcelo quest’anno ci pensa “Couriers of Hope”, un’iniziativa di Port City Creative Guild nata a Long Beach, in California.

Port City Creative Guild (PCCG) è la mente del progetto “Couriers of Hope”, un’iniziativa di Creative Class – il braccio no-profit dell’agenzia multiculturale Intertrend.

Quest’anno il PCCG ha riunito 10 gallerie locali di Long Beach e ha coinvolto 90 artisti per dare vita a un nuovo un progetto creativo. I partecipanti hanno creato delle opere originali a tema “speranza” e hanno utilizzato come supporto, invece che una tela, la carta delle buste delle lettere.
Questa richiesta è un omaggio alla Mail Art, ma anche un richiamo all’importanza della connessione in tutte le sue forme. “Couriers of Hope” nasce infatti per promuovere il valore dell’arte, aumentare la consapevolezza delle organizzazioni artistiche e collegare i giovani alle comunità. Unire tutti questi aspetti diventa così un’occasione per mettere insieme arte ed educazione.

Le opere realizzate non sono state ancora inviate via posta, ma raccolte per un’esposizione artistica in mostra dal 19 gennaio al 28 febbraio 2021 al Psychic Temple of the Holy Kiss di Long Beach e virtualmente a questo link.

Date qui una rapida occhiata ad alcune creazioni, visitate la mostra online e fate un’offerta per conquistarvi l’opera più bella.

Articolo di Federica Cimorelli

Artart
Scritto da Federica Cimorelli
x
Ascolta su