Design Song Ball, una canzone da regalare a chi vuoi bene
Designindustrial design

Song Ball, una canzone da regalare a chi vuoi bene

-
Collater.al Contributors

Fino agli anni ’90, quando volevamo ascoltare una canzone accendevamo il lettore CD o lo stereo e questa partiva. Oggi la musica si ascolta sulle playlist online di Spotify o tramite i servizi di streaming ed è praticamente scomparsa l’usanza di regalare ad un amico o a una persona cara un CD, un disco in vinile o addirittura, se proprio vogliamo sentirci vecchi, una cassetta. Nel 2019 trovare tutto ciò è un miraggio almeno che non si vada in un negozio di discografia vintage o si acquisti su Amazon il vinile dell’ultimo album uscito del tuo cantante preferito – ovviamente nel caso il formato fosse in commercio. Pierpaolo Lazzarini, un designer italiano, ha voluto trovare una soluzione ricreando il tocco fisico della musica – ormai perso – inventando la “Song Ball” un piccolo oggetto personalizzabile che contiene una sola canzone speciale.

La Song Ball, che il designer descrive come un piccolo “gioiello musicale”, permette a chi l’acquista di inserire al suo interno la canzone che si desidera regalare. Del diametro di 3 cm, la palla può essere personalizzata e realizzata in diversi materiali: in plastica, in legno o in metallo prezioso. Questa è dunque una sorta di mini cassa che, una volta accesa, riproduce in loop la canzone scelta.
Ogni Song Ball viene consegnata con inciso lungo la sua circonferenza il nome dell’artista o della band, il titolo della canzone scelta e l’anno in cui viene regalata.

Poiché ogni canzone rappresenta un momento unico e memorabile, le possibilità di personalizzazione sono innumerevoli. È infatti possibile incidere un messaggio individuale o una firma. La pallina viene data in una confezione che contiene anche il testo della canzone scelta.

Songball | Collater.al 2
Songball | Collater.al 1
Songball | Collater.al 1
Songball | Collater.al 1
Songball | Collater.al 1
Songball | Collater.al 1
Songball | Collater.al 1
Designindustrial design
Scritto da Collater.al Contributors
x
Ascolta su