Design Le micro-architetture ispirate al Cabanon di Le Corbusier
Designarchitecturedesign

Le micro-architetture ispirate al Cabanon di Le Corbusier

-
Giulia Guido

Lo studio Döppel Studio con sede a Parigi ha presentato una collezione di micro-architetture dal titolo “Le Champ des Possibles, micro-architectures à expérimenter” (“Il campo delle possibilità, micro-architetture da sperimentare”). Prendendo ispirazione dal Cabanon di Le Corbusier, una costruzione progettata dall’architetto francese in Costa Azzurra e che si costituisce come un minimum architettonico irriducibile. Lo studio ha sviluppato 6 oggetti in cui il product design si fonde con l’architettura e li ha esposti in un campo di grano poco distante dal centro del paesino di Firminy. 

Tutti i pezzi sono pensati per essere “abitati” e sono tutti rivestiti da imbottiture gialle realizzate con gli scarti dei cereali e i teloni agricoli. 

Le cabanon (Il capannone) 

La hutte (La capanna)

LC4 O2 

micro-architetture

La source (La fonte)

micro-architetture

Le défouloir (La fonte)

micro-architetture

Contemplation (Contemplazione) 

micro-architetture
Designarchitecturedesign
Scritto da Giulia Guido
x
Ascolta su