La fotografia concettuale e sofisticata di Eva Milkonskaya

La fotografia concettuale e sofisticata di Eva Milkonskaya

Collater.al Contributors · 2 mesi fa · Photography

Dopo aver guardato le fotografie di Eva Milkonskaya tutto ciò che ci circonda diventa superfluo. 

Come sono fatte le emozioni? Quanto pesano? E che forma hanno?
Sembra chiedersi questo Eva quando lavora.

I suoi scatti riescono a dare forma alle emozioni: sono immagini estremamente minimali, complesse e profonde.

Le fotografie di Eva Milkonskaya riescono a comunicare la profonda complessità dell’animo umano, sono immagini fuori dalla realtà, istantanee senza luogo, ferme nel tempo.

Nei suoi scatti è protagonista il corpo umano. Spogliato da ogni orpello, questo diventa un soggetto serio e autentico, una divinità contemporanea. Queste statue sembrano spontaneamente fuse con la natura che le circonda, anche se gelida e ostile.

Ricche di un grande lavoro di post-produzione, gli scatti di Eva sono genuini e sofisticati. La sua fotografia concettuale è straordinaria e richiede un’attenta analisi e interpretazione. 

Visitate il suo profilo Instagram, guardate le sue opere e seguitela.

Eva Milkonskaya sarà una delle fotografe in mostra a ImageNation Milan dal 24 al 30 settembre. Visitate il sito ufficiale per saperne di più e continuate a seguirci per avere contenuti e interviste con i fotografi!

La fotografia concettuale e sofisticata di Eva Milkonskaya
Photography
La fotografia concettuale e sofisticata di Eva Milkonskaya
La fotografia concettuale e sofisticata di Eva Milkonskaya
1 · 17
2 · 17
3 · 17
4 · 17
5 · 17
6 · 17
7 · 17
8 · 17
9 · 17
10 · 17
11 · 17
12 · 17
13 · 17
14 · 17
15 · 17
16 · 17
17 · 17
Il lavoro di Steven Gindler aka Cvatik in un nuovo libro

Il lavoro di Steven Gindler aka Cvatik in un nuovo libro

Buddy · 2 mesi fa · Photography

Cvatik, noto anche come Steven Gindler, è un fotografo a tempo pieno proveniente dai boschi del nord del New Jersey. È nato a Lipitsk, in Russia, ed è emigrato negli Stati Uniti quando era solo un bambino.

Passa la maggior parte del tempo dietro la telecamera o davanti a uno schermo. È specializzato principalmente in ritratti di bellezza sensuale e in fotografia di nudo surreale e cinematografica.I suoi soggetti sono inseriti in scenari a volte scomodi o sconcertanti, lasciando allo spettatore la libera interpretazione. dello scatto e del suo significato.

Che si tratti di fotografia analogica o di immagini digitali, le sue fotografie trasmettono spesso un aspetto nostalgico ed emotivo.

Ha pubblicato i suoi primi preset Lightroom nel 2017, ricevendo molti elogi dai suoi follower e da allora ha seguito pacchetti di preset annuali. Puoi tutti i preset qui e seguire Steven sul suo Instagram, in attesa del suo nuovo libro in arrivo a ottobre 2021.

The work of Steven Gindler aka Cvatik in a new book | Collater.al

All photography copyright Steven Gindler.

Il lavoro di Steven Gindler aka Cvatik in un nuovo libro
Photography
Il lavoro di Steven Gindler aka Cvatik in un nuovo libro
Il lavoro di Steven Gindler aka Cvatik in un nuovo libro
1 · 15
2 · 15
3 · 15
4 · 15
5 · 15
6 · 15
7 · 15
8 · 15
9 · 15
10 · 15
11 · 15
12 · 15
13 · 15
14 · 15
15 · 15
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram

Giulia Guido · 2 mesi fa · Photography

Ogni giorno, sul nostro profilo Instagram, vi chiediamo di condividere con noi le vostre immagini e fotografie più belle.
Per la raccolta InstHunt di questa settimana abbiamo selezionato le vostre 10 migliori proposte: @naomicanino, @palacheva_photo, @giorgia_congia, @veber.photos, @mahirtasyurt, @alessandrascoppetta, @maryphotography83, @varelycia, @laurapasini3, @stefaniabonfiglio_.

Tagga @collateral.photo per essere selezionato e pubblicato nel prossimo numero di InstHunt.

InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
Photography
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
InstHunt – Le 10 migliori foto della settimana su Instagram
1 · 1
Extra High, una fanzine di Richard Kern

Extra High, una fanzine di Richard Kern

Buddy · 2 mesi fa · Photography

Extra High è un sequel Booklet / Zine della monografia di Richard Kern dal titolo CONTACT HIGH, una serie di ritratti e scene di donne che fumano erba.

Questa sfacciata e giocosa raccolta di ritratti, come CONTACT HIGH, ricorda i gioiosi giorni della giovinezza del fotografo e regista Richard Kern. Una serie di immagini spensierate e sexy, dal 1999 ad oggi, cariche di un’atmosfera di edonismo, libertà e ottimismo fricchettone.

“I spent a lot of time with my friends smoking pot, listening to music, running around in the woods and sometimes swimming naked.”

Sembra esserci una linea sottile tra arte e materiale esplicito, una demarcazione che è stata fatta da artisti e fotografi avventurosi per generazioni. Tra questi Richard Kern di New York espone in modo nudo e crudo la natura seducente e complessa della forma femminile. Kern cattura i suoi modelli in una costante ricerca di “realtà”, portando lo spettatore dietro le quinte a spiare.

Il book, disponibile qui, è edito da Jesse Pearson, editor di Nudity Today e Apology Magazine, e pubblicato da INNEN.

Extra High, una fanzine di Richard Kern
Photography
Extra High, una fanzine di Richard Kern
Extra High, una fanzine di Richard Kern
1 · 11
2 · 11
3 · 11
4 · 11
5 · 11
6 · 11
7 · 11
8 · 11
9 · 11
10 · 11
11 · 11
Gli scatti senza filtri di Salvo Giuffrida

Gli scatti senza filtri di Salvo Giuffrida

Giulia Guido · 2 mesi fa · Photography

Dopo aver ridato spazio al ritratto con la serie fotografica “Ritratti Stampati”, il fotografo siciliano Salvo Giuffrida torna con un progetto ambizioso che questa volta punta a dare spazio alla bellezza, quella vera, quella lontana dai social, dai preconcetti e soprattutto senza filtri. 

Le protagoniste di “Nude” sono donne meravigliose che si spogliano davanti all’obiettivo, lasciandosi alle spalle non solo i vestiti, ma anche i preconcetti e i canoni imposti dalla società. Sono scatti che ci ricordano che la perfezione, soprattutto quella estetica, non esiste o meglio, ogni donna è perfetta a modo suo.
Per fare ciò Salvo Giuffrida toglie tutto lasciando che i volti e i corpi parlino da soli: nessun contesto, nessuno sfondo, nessuna posa costruita o pensata, nessun colore.

Salvo Giuffrida

Nonostante campagne e iniziative nate al grido di “Normalize normal bodies”, la verità è che la strada da fare è ancora molta e basta guardare qualsiasi pubblicità o aprire Instagram per notare come vengano ancora propinati ideali di bellezza finti e ben lontani dalla realtà di tutti i giorni. 

La stanchezza ma anche la felicità di potersi finalmente mostrare senza filtri è il messaggio che arriva con “Nude”: le donne che Salvo Giuffrida fotografa non vogliono mostrare i loro difetti, non è questo l’obiettivo, mostrano semplicemente loro stesse. 

Tutti gli scatti saranno in mostra dal 1° settembre al 30 novembre 2021 presso Bar Ottagono in Corso San Vito 71 a Mascalucia, in provincia di Catania, seguite Salvo Giuffrida su Instagram per non perdervi gli aggiornamenti e i suoi futuri lavori. 

Salvo Giuffrida
Salvo Giuffrida
Salvo Giuffrida
Salvo Giuffrida
Salvo Giuffrida
Gli scatti senza filtri di Salvo Giuffrida
Photography
Gli scatti senza filtri di Salvo Giuffrida
Gli scatti senza filtri di Salvo Giuffrida
1 · 11
2 · 11
3 · 11
4 · 11
5 · 11
6 · 11
7 · 11
8 · 11
9 · 11
10 · 11
11 · 11