Design The Mountain Refuge, il rifugio modulare in legno
Designarchitecture

The Mountain Refuge, il rifugio modulare in legno

-
Giulia Guido

I due architetti dello studio Gnocchi+Danesi Architects hanno reinterpretato l’idea tradizionale di rifugio progettando e realizzando The Mountain Refuge

Si tratta di una piccola cabina modulare e prefabbricata dalla forma semplice e minimale che ricorda quella delle capanne. La struttura base si compone di due moduli che vanno a formare un’abitazione di una superficie di 24 metri quadrati, ma gli architetti hanno aggiunto la possibilità di incorporare un’ulteriore struttura di 12 metri quadrati, arrivando a una superficie totale di 36 metri quadrati. 

La natura modulare di The Mountain Refuge permette di essere costruita ovunque e su ogni superficie, però, sebbene la cabina non abbia bisogno di fondamenta, gli architetti hanno specificato che nei luoghi più estremi è consigliato appoggiare la struttura su una lastra di cemento. 

All’esterno la capanna è completamente ricoperta da uno strato di cemento di pino nero, che oltre a conferirle un’aria misteriosa e scura, rende la struttura impermeabile; all’interno, invece, la scelta di lasciare il compensato a vista trasforma immediatamente la The Mountain Refuge in un luogo caldo e accogliente. Fiore all’occhiello del progetto è l’enorme vetrata che permette di vivere a contatto con la natura rimanendo al sicuro sia di giorno sia di notte.  

Designarchitecture
Scritto da Giulia Guido
x
Ascolta su