On the road nel sud ovest dell’Inghilterra

avatar
8 Giugno 2017

Un racconto fotografico del sud ovest dell'Inghilterra, tra i paesaggi e le scogliere della contea del Dorset e della Cornovaglia.

L’Inghilterra è un romanzo meraviglioso, uno di quelli che non riesci a smettere di leggere ma allo stesso tempo vorresti non finissero mai.

I ricordi sfumati sono ancora più belli: quelli levigati dal tempo, quelli dai confini sbiaditi ma dai dettagli perfetti. Ricordo ogni dettaglio del mio viaggio nel sud ovest dell’Inghilterra: dal colore delle scogliere del Dorset ai rari tramonti visibili ad aprile dove la terra finisce, in Cornovaglia, fino alla morbidezza di quell’erba che ricopre tutta la costa che ho percorso, da Lulworth Cove, fino a prima di entrare a St. Ives.

Il nostro viaggio inizia a Londra. Attraversiamo il Wiltshire, con una tappa a Stonehenge, poi proseguiamo per le contee di Dorset e Devon, fermandoci dove il tempo lo permette. Come a Durdle Door dove la gente pranza in spiaggia una domenica di sole, o a Shaftesbury, Dorset, dove le persone passeggiano lentamente, dando un’importanza diversa al tempo, o ancora al Pythouse Kitchen Garden tra le case isolate, le fattorie e i campi di fiori gialli.

Ma il sud ovest del Regno Unito non è solo perfezione: lasciato il Dorset guidiamo anche attraverso due enormi parchi naturali, dove lo scenario si modifica completamente: la natura è regina, c’è lei e poi basta. Il parco nazionale di Dartmoor è immerso nella nebbia: le strade sembrano infinite e bisogna guidare piano, perché i suoi abitanti preferiscono non sottostare a nessuna legge.

A Exmoor National Park invece si lasciano cercare: camminiamo a lungo nel nulla, dove la vegetazione si alza da terra solamente in qualche albero modellato dal vento.

La storia cambia ancora, man mano che si va verso ovest, entrando in Cornovaglia: siamo in macchina, guidiamo verso il tramonto velocemente, dal finestrino vediamo cambiare la terra, incontrando e lasciando luoghi in pochi minuti, dopo avergli promesso di ritornare.

La Cornovaglia è natura selvaggia che si governa da sé. Camminiamo sulla costa, c’è un sentiero che la segue tutta, rientrando leggermente nei precipizi e sporgendosi fino al mare nelle baie sabbiose.

Ci fermiamo parecchie volte per cercare di creare ricordi. Ci fermiamo di fronte a quei posti che conserveremo tra i ricordi, dove la terra finisce, dove felicemente convivono il piccolo e l’immenso e non si riescono a definire i confini del cielo.

On the road nel sud ovest Inghilterra | Collater.al

On the road nel sud ovest Inghilterra | Collater.al

On the road nel sud ovest Inghilterra | Collater.al

On the road nel sud ovest Inghilterra | Collater.al

On the road nel sud ovest Inghilterra | Collater.al

On the road nel sud ovest Inghilterra | Collater.al

On the road nel sud ovest Inghilterra | Collater.al

On the road nel sud ovest Inghilterra | Collater.al

On the road nel sud ovest Inghilterra | Collater.al

On the road nel sud ovest Inghilterra | Collater.al

On the road nel sud ovest Inghilterra | Collater.al

On the road nel sud ovest Inghilterra | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share