Style La nuova campagna Fall 2022 di Bottega Veneta
Stylestyle

La nuova campagna Fall 2022 di Bottega Veneta

-
Andrea Tuzio

Da quando Daniel Lee ha lasciato la direzione di Bottega Veneta, tutte le pesanti aspettative sono passate sulle spalle del suo sostituto, Matthieu Blazy.
Presentata a febbraio di quest’anno, la prima collezione firmata da Blazy è stata accolta benissimo da critica e pubblico soprattutto perché è riuscito immediatamente a veicolare la propria visione della maison, mettendo insieme le caratteristiche estetiche tipiche di Bottega Veneta con una lussuosa contemporaneità estremamente elegante e pragmatica.

La maison italiana ha da poco presentato la campagna Fall 2022 – scattata tra l’Italia e il Belgio – che riflette quella che è l’identità del brand che, nonostante il cambio al timone, non è cambiata continuando a puntare all’espansione e al cosmopolitismo.

Visualizza questo post su Instagram

A post shared by New Bottega (@newbottega)

“Bottega Veneta è stata creata da un collettivo di artigiani. Questa è la storia e questo è il modo in cui abbiamo affrontato la campagna: insieme, con molti modi diversi di vedere le cose”, ha dichiarato Blazy. Che poi ha aggiunto: “Bottega Veneta è essenzialmente pragmatica perché è un’azienda di pelletteria. Essendo specializzata in borse, si tratta di movimento, di andare da qualche parte; c’è fondamentalmente un’idea di artigianato in movimento. È più stile che moda nella sua atemporalità. Questo fa parte del suo potere silenzioso”.

Qui di seguito potete dare un’occhiata alla campagna Fall 2022 di Bottega Veneta.

Stylestyle
Scritto da Andrea Tuzio
x
Ascolta su