Art I capolavori dell’arte decostruiti da Nick Smith
Artartcollage

I capolavori dell’arte decostruiti da Nick Smith

-
Giulia Guido
Nick Smith | Collater.al

Grazie ad una profonda passione per il colore, l’artista inglese Nick Smith scompone i capolavori della storia dell’arte in tanti tasselli come in un mosaico. Ma, in questo caso, Nick non utilizza le canoniche tessere colorate, ma ricompone il disegno originale accostando i campioni di colore provenienti direttamente dai cataloghi Pantone. Una volta finito, l’artista abbina ogni campione con una parola, in questo modo ogni opera racconta una storia, che può assecondare o smentire il soggetto.

È una tecnica che ha molto in comune con il Puntinismo di Seurat, a partire dal fatto che si tratta di opere che, per goderne al completo la bellezza, vanno viste da lontano.

Potete trovare altri lavori di Nick sul suo profilo Instagram.

Nick Smith | Collater.al Nick Smith | Collater.al Nick Smith | Collater.al Nick Smith | Collater.al Nick Smith | Collater.al Nick Smith | Collater.al Nick Smith | Collater.al Nick Smith | Collater.al Nick Smith | Collater.al Nick Smith | Collater.al Nick Smith | Collater.al Nick Smith | Collater.al Nick Smith | Collater.al Nick Smith | Collater.al

Artartcollage
Scritto da Giulia Guido
x
Ascolta su