Style Salvatore Vignola e Fantabody celebrano il clubbing milanese
Stylestyle

Salvatore Vignola e Fantabody celebrano il clubbing milanese

-
Andrea Tuzio

“SHOW OFF”, questo è il nome della collezione figlia della collaborazione tra Salvatore Vignola e Fantabody. Un’unione di due mondi che nasce illuminata dalle luci strobo dei club e dalla voglia di mostrarsi, sempre e senza limiti, presentata con uno show nello show dedicato alla celebrazione dei corpi e del loro libero movimento nello spazio.

La collezione, che miscela perfettamente la tecnica di Carolina Amoretti – che dirige il brand dal 2015 – e i dettagli caratteristici di Salvatore Vignola.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da • FANTABODY • (@fantabody_)

Composta da sette look, la collezione esalta le silhouette avvolgendo il corpo come una seconda pelle, body, jumpsuit e abiti dai tessuti stretch creano un gioco sottile tra sensualità e femminilità.
La capsule è realizzata interamente con lycra riciclata e prodotta in Italia, un’offerta che punta sulla sostenibilità e che guarda al futuro. 

Il total black è un ulteriore richiamo all’approccio seducente che il mondo della notte possiede di default, ma non mancano le le stampe fotografiche all over realizzate dalla stessa Carolina. 

I capi della collezione una volta indossati acquistano colore e valore, diventano opere attraverso le quali affermare la propria peculiare personalità. 

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da • FANTABODY • (@fantabody_)

Una collaborazione che nel desiderio dei due designer vuole far venir fuori il desiderio più profondo delle donne che si riappropriano del loro corpo e dei loro spazi in un vero e proprio inno alla bellezza in tutte le sue forme. Da sempre infatti Fantabody si batte per superare i preconcetti e gli stereotipi di bellezza che la società impone. “Le fantagirls” rappresentano questa decisa volontà attraverso l’accettazione di se stesse, consapevoli del proprio corpo e si impegnano a divulgare il messaggio. 

“SHOW OFF” è più di una collezione, è una performing art della vita e della scena subculturale milanese; un leitmotiv che accompagna nella loro ricerca le realtà coinvolte in questo progetto.

Stylestyle
Scritto da Andrea Tuzio
x
Ascolta su