Short video for Breakfast – In a Nutshell, tutta la vita in un video

avatar
11 Gennaio 2019

Il regista Fabio Friedli rende omaggio a Sergei Eisenstein nel video In a Nutshell e grazie al montaggio racchiude in 5 minuti il ciclo della vita.

Eisenstein diceva “Con la combinazione di due rappresentabili diviene così la notazione di qualcosa che graficamente è irrapresentabile… Ma questo è il montaggio!”. Le sue teorie e i suoi insegnamenti vengono ancora oggi applicati in molteplici film, serie tv e video. Uno di questi è In a Nutshell del regista e animator Fabio Friedli che in soli 5 minuti è riuscito letteralmente a racchiudere la vita, o almeno tutto ciò che la rappresenta.

Partendo da un piccolo seme ci viene presentata una carrellata di oggetti che presi singolarmente non avrebbero nessuno senso, ma montati in connessione con ciò che viene prima e quel che vediamo dopo acquistano un significato.
Tramite le immagini che cambiano con un ritmo incalzante vengono trattati vari argomenti, il cibo, la guerra, la religione, l’immigrazione e tutto questo è possibile grazie al montaggio.

Alla fine del video non ricorderete tutte le cose che avete visto, ma vi rimarranno impressi i temi che le immagini rappresentano.

In a Nutshell Fabio Friedli | Collater.al In a Nutshell Fabio Friedli | Collater.al In a Nutshell Fabio Friedli | Collater.al In a Nutshell Fabio Friedli | Collater.al In a Nutshell Fabio Friedli | Collater.al In a Nutshell Fabio Friedli | Collater.al In a Nutshell Fabio Friedli | Collater.al In a Nutshell Fabio Friedli | Collater.al In a Nutshell Fabio Friedli | Collater.al In a Nutshell Fabio Friedli | Collater.al In a Nutshell Fabio Friedli | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share