Michael Kalish – reALIze

avatar
31 Marzo 2011

reALIze è un monumeto dedicato al pugile Muhammad Ali frutto della collaborazione tra l'artista Michael Kalish e lo studio Oyler Wu

Per rendere un tributo ad uno soprannominato “Il grande” magari serve realizzare qualcosa di veramente grosso e se poi come in questo caso si tratta di un mito come Muhammad Ali, utilizzare i sacchi da pugile è sicuramente il massimo.

Michael Kalish - reALIze - Monumento dedicato al pugile Muhammad Ali

Studiato e concepito dal rinomato artista Michael Kalish in collaborazione con lo studio di architettura Oyler Wu, il monumento denominato reALIze testimonia la grandezza della leggenda mondiale Ali. E’ stato realizzato utilizzando 1.300 sacchi da pugilato, 8 km di cavi di acciaio e 3,2 km di tubi d’alluminio.

Michael Kalish - reALIze - Monumento dedicato al pugile Muhammad Ali
Michael Kalish - reALIze - Monumento dedicato al pugile Muhammad Ali
Michael Kalish - reALIze - Monumento dedicato al pugile Muhammad Ali
Michael Kalish - reALIze - Monumento dedicato al pugile Muhammad Ali

Un’opera unica nel suo genere, in cui il risultato è rappresentato da un’esperienza 2D proiettata in un solo punto frontale grazie alla contrapposizione dei sacchi, che trattati come pixel e combinati in sei metri quadri d’istallazione la rendono perfettamente armoniosa.

Michael Kalish - reALIze - Monumento dedicato al pugile Muhammad Ali
Michael Kalish - reALIze - Monumento dedicato al pugile Muhammad Ali

ReALIze è il risultato di tre anni di lavoro, iniziati quando Kalish decise che una leggenda come Ali meritasse una scultura firmata da lui. Aperta al pubblico lo scorso 25 Marzo nella Nokia Plaza, a Los Angeles, sarà visibile fino a domenica 3 Aprile.

www.realizeali.com

VIA

Tags

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share