Le sculture raccapriccianti ma carine di Qixuan Lim

avatar
12 aprile 2017

Le mini sculture dell’artista coreana Qixuan Lim hanno il potere di infastidire e affascinare allo stesso tempo.

Le cose raccapriccianti hanno sempre un po’ di fascino, quello che non ti permette di abbassare lo sguardo nonostante sia l’unica cosa che vorresti fare.
E deve saperlo bene l’artista coreana che crea le sue opere con il fine di disturbare e di farsi ricordare.

Qixuan Lim, artista nata e cresciuta a Singapore, non nasconde infatti di aver iniziato le sue sculture proprio per colpire.
La prima volta solo il suo capo, tutte le altre ogni spettatore che piano piano si è incuriosito al suo mondo un pò strano quanto macabro.

Information designer nella vita di tutti i giorni, Qixuan da Eindhoven, scolpisce opere in formato mini che, nonostante entrino nel palmo di una mano, bastano ed avanzano.
I suoi soggetti, tutto tranne che convenzionali, sono parti del corpo umano, animali e teste di bambini, in assoluto le sue preferite.
Ne fa confezioni di pillole, caramelle, le fa uscire da un uovo, le ammassa nei libri e le accompagna con cuori con i denti, teschi, cervelli, bulbi oculari e cuori anche senza denti.

Lei le considera terrificanti ma carine e, nonostante tutto, ha ragione.

Un post condiviso da QIXUAN LIM (@qimmyshimmy) in data:

Un post condiviso da QIXUAN LIM (@qimmyshimmy) in data:

Un post condiviso da QIXUAN LIM (@qimmyshimmy) in data:

Un post condiviso da QIXUAN LIM (@qimmyshimmy) in data:

Un post condiviso da QIXUAN LIM (@qimmyshimmy) in data:

Un post condiviso da QIXUAN LIM (@qimmyshimmy) in data:

Un post condiviso da QIXUAN LIM (@qimmyshimmy) in data:

Un post condiviso da QIXUAN LIM (@qimmyshimmy) in data:

Un post condiviso da QIXUAN LIM (@qimmyshimmy) in data:

Un post condiviso da QIXUAN LIM (@qimmyshimmy) in data:

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share