La Ombré Glass Chair di German Ermics è un tributo a To Shiro Kuramata

avatar
4 dicembre 2018

Il designer lettone German Ermics ha realizzato l'Ombré Glass Chair, una rivisitazione del pezzo cult Glass Chair (1976) di To Shiro Kuramata.

German Ermics è un designer lettone che ha recentemente presentato al pubblico la sua splendida Ombré Glass Chair, che incarna il perfetto omaggio a To Shiro Kuramata e alla sua iconica Glass Chair (1976), considerato uno dei designer più iconici del 20° secolo. La parola d’ordine della sua creazione è “semplicità” unita alla trasparenza e all’apparente leggerezza del materiale, il risultato è un’elegante opera minimal.

Un’altra particolarità della sedia è quella di essere stata fabbricata con nuovo prodotto industriale, il Photobond 100, saldato senza l’uso delle viti o di montature-rinforzi, eliminando così ogni elemento considerato superfluo.
È interessante come la Ombré Glass Chair rappresenti l’immaterialità e allo stesso tempo sia un oggetto da collezione per tutti gli appassionati di design.

Visita qui il sito del designer, se vuoi saperne di più.

La Ombré Glass Chair di German Ermics | Collater.al La Ombré Glass Chair di German Ermics | Collater.al La Ombré Glass Chair di German Ermics | Collater.al La Ombré Glass Chair di German Ermics | Collater.al La Ombré Glass Chair di German Ermics | Collater.al La Ombré Glass Chair di German Ermics | Collater.al

Newsletter

Keep up to date!
Receive the latest news about art, music, design, creativity and street culture.
Share