“Reboot”, l’arte di Ludo per le strade di Beirut

“Reboot”, l’arte di Ludo per le strade di Beirut

Emanuele D'Angelo · 2 anni fa · Art

Abbiamo scritto spesso di Ludo e dei suoi lavori realizzati per le strade della sua città, Parigi. Ma stavolta è il protagonista di una grande iniziativa svoltasi nella capitale del Libano, Beirut.

“Reboot” è una serie di artwork realizzati a Beirut in cui lo scorso agosto è avvenuta una massiccia esplosione che ha causato gravi danni alla città e non solo. Le installazioni di Ludo tra le rovine della zona gettano nuova luce e speranza sulla città in via di ricostruzione.

Il progetto è stato realizzato con l’aiuto di Art of Change Global che si è occupata della gestione della situazione, tra esercito e polizia, tra proteste e incendi, permettendo a Ludo di lavorare ai suoi artwork.

Sei diverse opere concepite per regalare un po’ di pace a una città che cerca di ripartire dalle macerie, nella speranza di un prospero futuro anche attraverso l’arte.

Ecco qui tutte le opere realizzate dal parigino Ludo, con il suo immancabile tocco di verde.

“Reboot”, l’arte di Ludo per le strade di Beirut
Art
“Reboot”, l’arte di Ludo per le strade di Beirut
“Reboot”, l’arte di Ludo per le strade di Beirut
1 · 6
2 · 6
3 · 6
4 · 6
5 · 6
6 · 6
Il designer e master di origami Uroš Mihić incontra UNIQLO

Il designer e master di origami Uroš Mihić incontra UNIQLO

Giulia Pacciardi · 2 anni fa · Art

L’ultimo workshop, quello che chiude il mese dedicato alla celebrazione dello store di UNIQLO a Milano, è quello dedicato all’arte degli origami tenuto dal designer Uroš Mihić.

Nato in Serbia, ma trasferitosi a Milano dove ha studiato architettura presso il Politecnico, Uroš è riuscito a ridefinire l’antica arte del piegare la carta, trasformando qualcosa di semplice in scultoree composizioni geometriche delicate e minimali.

Designer poliedrico, cosmopolita e fortemente legato alla tradizione dell’alto artigianato italiano ha collaborato negli anni con numerosi brand di moda per cui ha realizzato anche installazioni di grandi dimensioni.

Per celebrare UNIQLO ha ideato un laboratorio dedicato alle tecniche di lavorazione della carta, dando vita a diversi diagrammi che metteranno alla prova tutti i partecipanti nella creazione di origami personalizzati.
Origami che sono anche i grandi protagonisti della tee in limited edition realizzata da Uroš solo ed unicamente per questa occasione.

Per iscriversi al suo workshop e scoprire la storia di una delle più affascinanti tradizioni artistiche giapponesi clicca QUI, Uroš Mihić ti aspetta mercoledì 14 ottobre all’interno dello store UNIQLO di Piazza Cordusio.


Il designer e master di origami Uroš Mihić incontra UNIQLO
Art
Il designer e master di origami Uroš Mihić incontra UNIQLO
Il designer e master di origami Uroš Mihić incontra UNIQLO
1 · 10
2 · 10
3 · 10
4 · 10
5 · 10
6 · 10
7 · 10
8 · 10
9 · 10
10 · 10
L’arte naif ed esplosiva di Andy J. Pizza

L’arte naif ed esplosiva di Andy J. Pizza

Buddy · 2 anni fa · Art

Andy J. Pizza aka Andy J. Miller è un illustratore americano, podcaster e speaker, capace di creare opere sempre radicate in una narrativa stravagante e una grafica moderna.

Le sue illustrazioni sono immediate e solari, esplosioni di colori cariche di messaggi positivi e motivazionali. Lo stile è ironico e infantile, ricavato da forme semplici e campiture di colore piatte, con una capacità spontanea di caratterizzare personaggi e creature nate dalla sua fantasia.

Grazie al suo linguaggio e alla sua capacità istantanea di comunicare, ha lavorato per The New York Times, Nickelodeon, Amazon, YouTube e Warby Parker.

Andy è il fondatore del famoso podcast Creative Pep Talk che aiuta giovani creativi a costruire la loro carriera con lezioni che vanno dal marketing all’ispirazione fino alla ricerca del proprio stile.

Il podcast è stato presentato da Apple, BuzzFeed e Threadless mentre il libro è stato pubblicato da Chronicle Books nella primavera del 2017.

L'arte naif ed esplosiva di Andy J. Pizza
L'arte naif ed esplosiva di Andy J. Pizza
L'arte naif ed esplosiva di Andy J. Pizza
L'arte naif ed esplosiva di Andy J. Pizza
L'arte naif ed esplosiva di Andy J. Pizza
L'arte naif ed esplosiva di Andy J. Pizza
L'arte naif ed esplosiva di Andy J. Pizza
L'arte naif ed esplosiva di Andy J. Pizza
L’arte naif ed esplosiva di Andy J. Pizza
Art
L’arte naif ed esplosiva di Andy J. Pizza
L’arte naif ed esplosiva di Andy J. Pizza
1 · 13
2 · 13
3 · 13
4 · 13
5 · 13
6 · 13
7 · 13
8 · 13
9 · 13
10 · 13
11 · 13
12 · 13
13 · 13
“Rebuilt the future”,  LEGO celebra la creatività dei bambini

“Rebuilt the future”, LEGO celebra la creatività dei bambini

Emanuele D'Angelo · 2 anni fa · Art

“Rebuilt the future” è l’ultimo progetto di LEGO che vede protagonisti i bambini e tutta la loro creatività.

Il globo realizzato da LEGO raccoglie 450 costruzioni di bambini provenienti da tutto il mondo e realizzate negli ultimi 6 mesi.
Una celebrazione della creatività dei bambini che con i loro piccoli mattoncini hanno riempito l’intero globo.

Ma come la creatività dei bambini, anche questa creazione si costruirà, si smonterà e si ricostruirà presto da sola. Ma per ora divertiti.

In mostra alla LEGO House di Billund, Danimarca, ci sono volute 2.700 ore per realizzare “Rebuild The World”, utilizzando oltre 350.000 mattoni ed elementi LEGO.

Un gioioso simbolo di speranza e positività con le creazioni dei bambini suddivise in cinque diverse categorie tra natura, veicoli, fantasia, oggetti e luoghi.

Per vedere tutte le opere basta collegarsi al sito, ma è ancora possibile partecipare con le proprie creazioni su una versione digitale del globo.

“Rebuilt the future”, LEGO celebra la creatività dei bambini
Art
“Rebuilt the future”, LEGO celebra la creatività dei bambini
“Rebuilt the future”, LEGO celebra la creatività dei bambini
1 · 3
2 · 3
3 · 3
“Your Life as a Comedy” l’opera ottimista di E.LEE

“Your Life as a Comedy” l’opera ottimista di E.LEE

Emanuele D'Angelo · 2 anni fa · Art

“Your Life as a Comedy”

“Non so come descrivere al meglio il mio ultimo lavoro se non con una serie di difficoltà che tutti attraversiamo: a volte siamo in un deserto, a volte nel mezzo di un’alluvione.
Ma troviamo più equilibrio solo una volta usciti dai buchi in cui cadiamo, e cominciamo a costruire un po’ di sicurezza intorno a noi.”

L’ultimo artwork dell’artista americano E.LEE è un lavoro “ottimista”.
Lo spettatore è il protagonista ed è più o meno la storia della nostra vita.

L’opera mostra gli ostacoli metaforici che tutti noi dobbiamo quotidianamente superare.
Il deserto: un luogo vuoto e arido, privo di nutrimento, è la solitudine e la sensazione di isolamento.
L’oceano: l’acqua rappresenta emozioni turbolente, è l’opposto di una mancanza, ma piuttosto una sensazione di possibile annegamento.
Incudini che galleggiano sopra di noi: questa è l’ansia, l’evento casuale che può cadere sulla nostra testa dal nulla, un evento del tutto inaspettato.
Una crepa nella Terra: questo rappresenta noi che cadiamo in un buco, un grosso problema o depressione da cui dobbiamo per forza uscirne.

Una volta attraversate queste difficoltà arriviamo all’ultimo step rappresentato da una camera da letto.
L’ultimo artwork rappresenta il miglioramento della nostra vita, la costruzione, e l’opportunità di prendere fiato e riposare, perché il ciclo e la sfida ricominceranno presto.

Un’opera senza dubbio ottimista e profonda quella di E. Lee per le strade di Chicago, che vuole spronarci a esser la versione migliore di noi stessi, superando gli ostacoli che la vita ci mette davanti.

“Your Life as a Comedy” l’opera ottimista di E.LEE
Art
“Your Life as a Comedy” l’opera ottimista di E.LEE
“Your Life as a Comedy” l’opera ottimista di E.LEE
1 · 5
2 · 5
3 · 5
4 · 5
5 · 5